4.6 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou

Home La Clessidra del Pensiero. A cura del Prof. Apostolos Apostolou La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou
sponsor

La crisi dell’economia con gli occhi di Platone. Di Apostolos Apostolou

sponsor

La filosofia della scienza economica è disciplina quasi giovane, ma di crescente successo. Molti capitoli fondamentali della filosofia della scienza economica sono la trattazione del falsificazionismo di Karl Popper, la teoria delle “rivoluzioni” scientifiche di Thomas Kuhn, i “programmi di ricerca” di Imre Lakatos, la visione della scienza come «problem solving» di Larry Laudan, anche lo strutturalismo dell’economia, la fine dell’ economia ecc.

commercial

La fine dell’economia politica non la sognavamo con Marx, nell’estinzione della divisione in classi e nella trasparenza del sociale, secondo la logica ineluttabile della crisi del Capitale, ma troviamo la fine dell’economia politica in Platone. Strano? No.

Platone non è solo un pensatore politico, non è il padre dell’ontologia, e della metafisica, ma anche un economista degli eventi imprevedibili dell’economia, uno studioso degli squilibri.

Platone non poteva immaginare l’economia virtuale come non poteva immaginare l’economia virtuale anche K. Marx, ma aveva una prontezza creativa per quando riguarda la bomba orbitale della speculazione.

Platone – come Aristotele – disprezzava la ricchezza, (Repubblica 550 e – 551a) criticava esplicitamente il profitto imprenditoriale, e condannava l’interesse (Repubblica 372d). Accettava un’economia distributiva (Repubblica 545 c-d), difende l’interesse dello stato, contro quello degli individui (Repubblica 472 a). Anche, Platone, non accetta il pezzo delle cose e la distinzione tra “valore d’uso” e valore di scambio” (Repubblica 378 e-370 a). E considerava l’interesse come creazione di moneta dalla moneta (Timeo 433 b).

Nella Repubblica Platone scrive: “Quello che manifestiamo, molte volte, come l’idea del bene (agathon) non è altro che la voracità. La velocità è quando i ricchi non sono diventati più ricchi ma molto più ricchi.”(Repubblica 555b). E’ la prima requisitoria di Platone contro i mezzi e gli scopi. Platone era nobile ateniese, con una grande proprietà. Il padre suo Aristone discendeva da Codro, mitico re di Atene, e la madre Perictione da una famiglia anticamente imparentata con Solone.

E Platone continua con l’interminabile processo di devastazione e ricostruzione con la sfera dei capitali fluttuanti e speculativi, si è talmente autonomizzata che le sue stesse convulsioni non lasciano tracce. “Gli speculatori con la forza della moneta, o con il veleno della moneta, avvelenarono lentamente il popolo con il prestito, e poi il popolo diventa un popolo di pigri.” (Repubblica 555a).

Chi può affermare di conoscere il futuro secondo Platone? Gli speculatori? Sicuramente no. E questo perché “I cittadini con il veleno che passa nella loro anima, e siccome hanno perduto i loro diritti politici e civili, con l’odio che scorreva di nuovo nelle vene, organizzano insurrezioni contro gli speculatori che hanno rubato la loro proprietà.” (Repubblica 553e).

Gli speculatori sotto questo cielo prevedibile del profitto preferiscono immaginare che il viale che si estende ai loro piedi porti da qualche parte, a qualche sistemazione definitiva della faccenda. Ma la verità non è cosi secondo Platone, la insurrezione scivolava sul telaio nero della storia.

Però la borghesia ha fatto l’economia di un Dio economizzando sulla vita degli uomini. Ha anche fatto dell’economico un imperativo sacro e della vita un sistema economico. E’ questo schema che i programmatori del futuro s’apprestano a razionalizzare, a pianificare a umanizzare, insomma.

Oggi siamo in un’epoca postkeynesiano e insieme in un’epoca postfriedmanesiano. Possiamo parlare ancora di economia? La domanda che ormai si pone a nostra insaputa, ha come destinatario la storia. Jean Baudrillard che descrive lo splendore della splendida trasparenza dell’assenza che è trasformato in forma pura scrive: Questa eclatante attualità non ha più lo stesso senso che aveva nell’ analisi classica o marxista (ma anche l’ economia Keynsiana e l’ economia di Friedman diciamo noi), giacché il suo motore non è più l’ infrastruttura della produzione materiale, nè la sovrastruttura, bensì la destrutturazione del valore, la destabilizzazione dei mercati e delle economie reali, è il trionfo di un’ economia che si è sbarazzata delle ideologie, delle scienze sociali, della storia, di un’ economia liberata dall’ Economia e consegnata alla pura speculazione di un’ economia virtuale liberata dalle economie reali – non in senso reale, certo : virtualmente, ma oggi, appunto, non è la realtà, bensì la virtualità che detiene il potere,- di un’ economia virale che si collega in questo con tutti gli altri processi virali.

Nello studio della metodologia dell’economia abbiamo bisogno un possibile orientamento a spingere la teoria economica verso nuove direzione, abbandonando l’ imitazione del meccanicismo naturalistico (o strumentalismo oggi) ormai obsoleto nelle stesse scienze nelle stesse scienze naturali. Occorre insomma abbandonare quello “scientismo” che conduce a trascurare l’incertezza e le aspettative. E come sosteneva un eretico dell’economia John Ruskin “negli ultimi anni abbiamo molto studiato e perfezionato quella grande invenzione della civiltà moderna che è la divisione del lavoro: soltanto le abbiamo dato un nome sbagliato. In realtà non è il lavoro ad essere diviso, ma l’ uomo”.

Apostolos Apostolou
Docente di Filosofia.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.