mercoledì 19 Gennaio 2022
0.6 C
Venezia

Kid Pass Days 2016: 14 e 15 maggio Venezia e Italia a misura di bambino

HomeMestre e terrafermaKid Pass Days 2016: 14 e 15 maggio Venezia e Italia a misura di bambino

Kid Pass Days 2016: 14 e 15 maggio Venezia e Italia a misura di bambino

Kid Pass Days 2016: il progetto e le iniziative in programma a Venezia e Mestre sono state presentate al Parco Scientifico Tecnologico Vega.
Molte città coinvolte, eventi in tutta Italia, sponsor, partner e oltre 55mila partecipanti nel 2015: dopo il successo della prima edizione, quest’anno Kid Pass Days 2016 raddoppia con oltre 180 adesioni in tutto il paese. E Venezia e l’Italia diventano a misura di bambino.

In particolare a Venezia e Mestre il calendario quest’anno è particolarmente ricco.

KID PASS DAYS, creato dalla startup Kid Pass con sede al Parco Scientifico Tecnologico Vega di Venezia, coinvolgerà per due giorni le famiglie e i bambini da 0 a 12 anni in attività ludico-didattiche all’insegna della condivisione e dell’educazione, con l’obiettivo di diffondere sempre più tra cittadini e istituzioni l’accessibilità agli spazi urbani e l’accoglienza rivolta alle famiglie, promuovendo un tempo di qualità speso dai genitori insieme ai propri figli.

L’edizione 2016 abbraccerà Milano, Roma, Torino, Venezia, Napoli, Bologna, Firenze e altre città italiane, animandole con un ricco programma di eventi, tra laboratori, letture animate, spettacoli, visite speciali nei musei, nelle librerie, nei teatri, nelle biblioteche, nelle associazioni, nei locali di tutta Italia attenti all’accoglienza a misura di bambino.

La più importante maratona nazionale di eventi family friendly è in programma in simultanea in grandi città italiane il 14 e 15 maggio 2016, in occasione della Festa internazionale della famiglia che si celebra domenica 15 maggio.

Per l’occasione, inoltre, Kid Pass regala la nuovissima guida in formato digitale KID PASS GUIDE – 10 città d’Italia da vedere con i bambini. Per scaricarla basta registrarsi online su login.kidpass.it

A VENEZIA – MESTRE HANNO DATO L’ADESIONE:

Eventi a Venezia: Peggy Guggenheim Collection, Teatro La Fenice, Palazzo Grassi, Muve – Museo del Vetro, Palazzetto Bru Zane, Mamma Cult – Museo di Storia Naturale e Murano, Coop. Macramè – Coop. El Fontego.
Eventi a Mestre: Associazione Viva Piraghetto, Associazione Culturale Playy, Fondazione Groggia, Lab Altobello.
Molti degli eventi sono gratuiti, altri a pagamento e alcuni con riduzioni.

CHI PUÒ ADERIRE

Tutte le realtà kid-friendly iscritte al portale www.kidpass.it (ma non solo) possono aderire a titolo gratuito dedicando nelle due giornate una o più attività alle famiglie con bambini nella fascia d’età 0-12 anni. I laboratori e le altre attività proposte, coordinati da Kid Pass con la collaborazione di musei, biblioteche, soggetti pubblici e/o privati che siano riconosciuti come amici delle famiglie, potranno essere declinati da ciascuna realtà con strumenti diversi e da punti di vista differenti, alla luce delle proprie specificità e di quelle del territorio di appartenenza.

IL PROGETTO

KID PASS DAYS 2016 è promosso da Kid Pass, brand di riferimento per le famiglie con bambini da 0 a 12 anni nelle maggiori città italiane, che mette in contatto le migliori strutture, dotate di spazi e servizi dedicati, con gli adulti che vogliono accedervi insieme ai bambini. Kid Pass è la nuova guida urbana alla scoperta dei luoghi e degli eventi kid e family-friendly nelle principali città italiane. Grazie ai propri canali, tra cui il Blog testata giornalistica online, Kid Pass diffonde e promuove la cultura dell’accoglienza a misura di bambino in Italia.

L’iniziativa è copromossa da Kid Pass Culture, l’associazione culturale costituita da genitori ed esperti, che uniscono diverse professionalità, dall’educazione, all’alimentazione, all’architettura eco-sostenibile e family-friendly.

Importanti le partnership create per questa edizione:

Inglesina, Falkensteiner Hotels & Resorts, Fruittella, Milanosport, Pixartprinting; media partner sono Donna Moderna, Nostrofiglio.it, Focus Junior, Focus Pico.

Redazione | 11/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod kidpass]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Processo del lavoro e prova per testimoni: la delicata posizione del collega-testimone

In questo articolo analizzeremo la delicata posizione del testimone all'interno del processo del lavoro e come tale problematica stia evolvendo alla luce della crescente precarizzazione della forza-lavoro. Nel rito speciale del lavoro, come più in generale nel processo civile, è ammessa la...

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Sciopero Actv di 24 ore lunedì 13 dicembre. I servizi garantiti

AVM/Actv informa che l’organizzazione sindacale CUB Trasporti ha confermato la proclamazione di sciopero di 24 ore per lunedì 13 dicembre. Lo sciopero potrebbe interessare il personale Actv e AVM dei servizi navigazione, automobilistici, tranviari, People Mover, degli uffici AVM (sosta e ztl...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".