roaming finito telefonate all'estero senza sovra tassa

iPhone 7, questo il nome del nuovo melafonino. La notizia è stata confermata da vari segnali, compresi quelli che indicano come Apple sembra intenzionata ad allungare il suo abituale ciclo innovativo, riservando al prossimo anno i cambiamenti più radicali.

L’iPhone 7, che si vedrà oggi in diretta streaming a San Francisco dal Bill Graham Civic Auditorium, se verranno confermate le modifiche più vociferate, come la scomparsa del jack audio per inserire le cuffie, non è però da sottovalutare dal punto di vista dell’innovazione.

Perché per l’industria del settore potrebbe esserci conseguenze simili a quelle provocate da Apple con l’addio del CD e dei floppy nei pc, nonché del mouse per i portatili. Tutte cose che oggi diamo per scontate.

Ma secondo il New York Times, quello che vedranno domani i 7.000 spettatori dell’auditorium californiano sarà un melafonino più sottile, più veloce e con una foto-videocamera di qualità superiore.

Tra poche ore si saprà come stanno veramente le cose e se la Apple è riuscita davvero a sorprenderci.

Tra gli irriducibili della Mela morsicata, però, sono in molti a pensare già al prossimo anno, quando – ovviamente secondo i rumor – dovrebbe arrivare un iPhone totalmente rinnovato anche nella forma, forse trasparente e magari curvo, e con il riconoscimento dell’iride, come già si vede nei telefilm fantascientifici.

07/09/2016


ultime notizie venezia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here