23.1 C
Venezia
lunedì 26 Luglio 2021

IPhone 7, ancora qualche ora d’attesa. Novità in attesa della rivoluzione dell’anno prossimo

HomeNotizie NazionaliIPhone 7, ancora qualche ora d'attesa. Novità in attesa della rivoluzione dell'anno prossimo

roaming finito telefonate all'estero senza sovra tassa

iPhone 7, questo il nome del nuovo melafonino. La notizia è stata confermata da vari segnali, compresi quelli che indicano come Apple sembra intenzionata ad allungare il suo abituale ciclo innovativo, riservando al prossimo anno i cambiamenti più radicali.

L’iPhone 7, che si vedrà oggi in diretta streaming a San Francisco dal Bill Graham Civic Auditorium, se verranno confermate le modifiche più vociferate, come la scomparsa del jack audio per inserire le cuffie, non è però da sottovalutare dal punto di vista dell’innovazione.

Perché per l’industria del settore potrebbe esserci conseguenze simili a quelle provocate da Apple con l’addio del CD e dei floppy nei pc, nonché del mouse per i portatili. Tutte cose che oggi diamo per scontate.

Ma secondo il New York Times, quello che vedranno domani i 7.000 spettatori dell’auditorium californiano sarà un melafonino più sottile, più veloce e con una foto-videocamera di qualità superiore.

Tra poche ore si saprà come stanno veramente le cose e se la Apple è riuscita davvero a sorprenderci.

Tra gli irriducibili della Mela morsicata, però, sono in molti a pensare già al prossimo anno, quando – ovviamente secondo i rumor – dovrebbe arrivare un iPhone totalmente rinnovato anche nella forma, forse trasparente e magari curvo, e con il riconoscimento dell’iride, come già si vede nei telefilm fantascientifici.

07/09/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.