21.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Insulti al vescovo e altri episodi: arrestato chioggiotto di 21 anni

HomeL'arrestoInsulti al vescovo e altri episodi: arrestato chioggiotto di 21 anni

I poliziotti del Commissariato di Chioggia hanno arrestato P.M, chioggiotto di 21 anni, il quale è stato posto agli arresti domiciliari in esecuzione di ordinanza di misura cautelare emessa dall’Autorità giudiziaria.
Il ragazzo era già noto alle forze dell’ordine in quanto gravato da diverse precedenti segnalazioni per vari reati. La misura cautelare è stata emessa nell’ambito di un procedimento penale che lo vede imputato per il reato di atti persecutori perpetrati ai danni di un esercente di Riva Vena.
Nelle ultime settimane, inoltre, l’uomo si era reso protagonista di alcuni episodi di microcriminalità e molestie

che avevano generato nella cittadinanza una percezione di insicurezza ed allarme sociale. Tra questi vanno registrati anche alcuni episodi di insulti ai danni del Vescovo di Chioggia.
Immediata è stata, pertanto, la risposta del Commissariato di Chioggia, che ha subito attivato un’intensa attività di indagine, congiuntamente ad un potenziamento del controllo del territorio con finalità preventive degli episodi descritti.

L’aumentata presenza di agenti nelle zone interessate ha consentito la raccolta di ulteriori elementi di prova necessari al pieno accertamento dei fatti segnalati ed all’identificazione dell’autore: elementi, questi, che hanno consentito all’Autorità giudiziaria di emettere la misura restrittiva degli arresti domiciliari, in attesa della prossima udienza del processo che lo vede imputato.

» ti potrebbe interessare anche: “Condanna per l’episodio accaduto al Vescovo, ma Riva Vena non è il Bronx di Chioggia

(foto da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.