COMMENTA QUESTO FATTO
 

Incidente sul Passante oggi: Ferrari distrutta

Un incidente oggi sul Passante di Mestre ha provocato la chiusura del tratto in direzione Trieste all’altezza del bivio con la A57.

L’incidente, che si è verificato verso le 15.30, ha visto coinvolte un mezzo pesante e una Ferrari.

La Rossa sportiva è finita incastrata nella parte posteriore del camion che invece ha sbandato e terminato la sua corsa nulla carreggiata opposta.

La chiusura della carreggiata est, che interessa il tratto inziale del Passante, dal Bivio A4/A57 al casello di Spinea, si è resa necessaria a causa dell’intraversamento del mezzo pesante, che ha terminato la sua corsa nello spazio tra le due carreggiate del Passante, provocando danni al securvia centrale. Per lo stesso motivo è chiusa anche la corsia di sorpasso in carreggiata ovest (direzione Milano).

Ferite in modo non grave le persone coinvolte.

Il traffico in direzione Trieste è stato indirizzato in A57-Tangenziale di Mestre, con code in prossimità del bivio, direzione Venezia. Regolare invece il traffico sul Passante da Spinea in direzione Trieste.

Sul posto hanno operato i Vigili del Fuoco, la Polstrada e i mezzi con gli ausiliari di Concessioni Autostradali Venete coordinati del Centro Operativo di Mestre della società.

Incidente sul Passante oggi: Ferrari distrutta

Aggiornamento 14 Agosto 2019 h.20.00.

Riaperto in questi minuti il Passante di Mestre, chiuso da metà pomeriggio in direzione Trieste tra il Bivio A4/A57 e il casello di Spinea a causa di un incidente tra alcuni veicoli leggeri e un mezzo pesante, quest’ultimo finito nello spazio che delimita le due carreggiate.

Dopo la rimozione dei mezzi e la pulizia del manto stradale, gli operatori sono stati impegnati nella bonifica dello scolo tra le carreggiate a causa della perdita di carburante del mezzo pesante e della successiva messa in sicurezza del securvia danneggiato nell’incidente.

Il traffico, prima reindirizzato in A57-Tangenziale di Mestre verso Venezia, risulta ora regolare. Sono stati raggiunti nel corso del pomeriggio 3 chilometri di coda al massimo in prossimità della deviazione e, per traffico intenso, code anche in corrispondenza della barriera di Venezia-Mestre sulla A57.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here