22.7 C
Venezia
sabato 31 Luglio 2021

Incidente con la moto tornando da Jesolo, morto giovane di Campalto

HomeCittà Metropolitana di VeneziaIncidente con la moto tornando da Jesolo, morto giovane di Campalto

Incidente con la moto tornando da Jesolo, morto giovane di Campalto

Un tragico incidente con la moto tornando da Jesolo con gli amici costa la vita ad un giovane di 26 anni.
Il giovane di Campalto è morto a causa dell’urto contro un’auto che proveniva in senso contrario.
Andrea Turin, dell’88, tornava in moto con gli amici dalla spiaggia di Jesolo dove avevano trascorso spensieratamente la giornata.
Improvvisamente, verso le 19.30, sulla strada che da Marcon porta a Ca’ Solaro il terribile incidente, per motivi che devono ancora essere chiariti, causato dallo scontro del giovane in moto con un’auto che sopraggiungeva dalla direzione opposta.
L’urto ha provocato il volo della motocicletta che è finita nel fossato vicino.
Andrea Turin, invece, è caduto sull’asfalto finendo sotto l’auto, una Fiat Panda, che ne ha trascinato il corpo nonostante la frenata.
Per i soccorritori non c’è stato nulla da fare, il giovane è deceduto pochi attimi dopo l’incidente.
La strada è rimasta chiusa fino a tarda ora per i rilievi. Immobili e pietrificati gli amici di Andrea Turin, ragazzi e ragazze attoniti che assistevano alle scene successive senza poter credere a quanto successo.

Redazione

[28/07/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.