COMMENTA QUESTO FATTO
 

Il Rischiatutto di Mike Bongiorno riportato in scena da Fabio Fazio

Era il 5 febbraio del 1970, quando Mike Bongiorno debuttò con il suo Rischiatutto e a distanza di 46 anni, Fabio Fazio, con due serate speciali, domani 21 aprile e venerdì 22, su Rai 1 farà rivivere lo storico quiz.

Tanti colleghi e personaggi dello spettacolo parteciperanno alle due puntate, tra cui Fiorello, grande amico di Mike e non mancherà il famoso autore ”Signor No” Ludovico Peregrini e valletta, l’attrice Matilde Gioli, protagonista nel recente film di Paolo Virzì, Il capitale umano.

I concorrenti ”ospiti” della prima puntata, tutta dedicata alla beneficenza saranno: Maria De Filippi, Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Lorella Cuccarini, Vincenzo Salemme, Fabio De Luigi Alberto Tomba ‘materia vivente’ e gli ex campioni Andrea Fabbricatore, Giuliana Longari e Maria Luisa Migliare, nonché Fiorello. Nella seconda serata invece, parteciperanno Cristina Parodi, Martina Colombari, Laura Chimenti, Armin Zoeggler, Christof Innerhofer e Domenico Fioravanti.

”Tutto come allora” ha detto Fazio, ”la scenografia fedele, la cabina a rigoni, la tecnologia oggi vintage e all’epoca d’avanguardia. Praticamente sarà come guidare una ‘macchina d’epoca’. La Rai ha ricostruito e recuperato, tutto è identico a come era”.

Le novità del Rischiatutto nuova edizione sono: le nuove caselle web e la casella Mike, il suo valore verrà destinato alla Fondazione Mike Bongiorno per progetti di solidarietà e in ogni puntata ci sarà la ”materia vivente”, nella prima Fiorello, nella seconda ”Alberto Tomba”.

Fazio ha inoltre confessato che questo ”remake” è un ”regalo” a se stesso, agli spettatori 50enni di oggi e a tutti quelli che con i quiz di Mike si sono sempre divertiti. ”Non scimmiottiamo Mike ma giochiamo con lui. Sarà come fare quello che facevo da bambino quando aprivo la scatola del gioco. Per Mike c’è affetto, simpatia, non malinconia perchè con lui si sorrideva sempre. C’è la voglia di sentircelo vicino, ecco perchè è un regalo”.

Alice Bianco

20/04/2016

(cod rischiami)

(foto: rischiatutto.rai.it)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here