Il macchinista svenuto, il treno corre senza guida

ultimo aggiornamento: 06/07/2014 ore 17:38

117

Il macchinista svenuto, il treno corre senza guida

Un malore del conducente del treno e il mezzo continua la sua corsa senza nessuno che lo piloti.
Il macchinista svenuto, il treno corre senza guida ma per fortuna intervengono i sistemi di sicurezza frenanti che rilevano che nessuno aveva rallentano avvicinandosi alle banchine così ferma la motrice.
Disagio relativo, tutto sommato, per un inconveniente che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi.
Il treno era quello locale in servizio sulla linea Venezia-Udine. Giunto alla stazione di Treviso ha rallentato e si è fermato “sentendo” grazie all’intervento del dispositivo automatico di emergenza che mancava l’operazione umana.
Il macchinista, infatti, aveva poco prima perso i sensi probabilmente per un improvviso calo di pressione.
Il treno, in ogni caso, si è fermato appena qualche decina di metri oltre il punto consueto. Il conducente, un uomo di 37 anni, è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Treviso, dove non sembra siano state riscontrate condizioni particolarmente preoccupanti.

Redazione

[06/07/2014]

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here