-0.2 C
Venezia
mercoledì 08 Dicembre 2021

Il “Calderino”, la nuova rubrica di Cesare Colonnese. Benvenuto a ‘La Voce di Venezia’

HomeCesare Colonnese e il CalderinoIl "Calderino", la nuova rubrica di Cesare Colonnese. Benvenuto a 'La Voce di Venezia'
la notizia dopo la pubblicità

cesare colonnese columnist

Carissimi Amici,

l’Autunno e’ spesso un momento grigio dell’anno. L’estate se ne va’, il freddo e’ alle porte. Insomma le cose cambiano e qualche volta questa fase del calendario non ci piace granche’. Di questo periodo, ricordo l’abbronzatura che se ne andava ed io che mi grattavo la pelle con il sapone perche’ l’idea di aver quelle macchie scure addosso mi faceva un certo senso.
Ricordi di fine estate e inizi di una stagione lunga che ci accompagnera’ per parecchi mesi tra maglioni, giubbotti, pioggie e alberi di Natale.

Ci vorrebbe il modo per ravvivarla, per renderla meno noiosa, piu’ breve, piu’ colorata. Io ci provo anche in casa, mettendo delle piante fiorite qua e la’ e cosi facendo mi scordo che le foglie per strada stanno invece appassendo.

Eccomi qua con voi, a rendere l’autunno un po’ colorato, magari con un pizzico di ironia, raccontandovi attimi di vita o criticando qualcuno o qualcosa. Un po’ come Tina di “Uomini e donne”, anche se lei e’ piu’ bella. Insomma, faremo un po’ di pettegolezzi, esprimeremo un po’ di opinioni, racconteremo, magari scriveremo qualche ricetta, perche no?

“Il calderone di Cesare Colonnese” esisteva gia’. Infatti e’ il blog che seguo da un paio di anni, così abbiam pensato che questo angolo si chiamera’ : “Il calderino”.
Un po’ per riprendere il filo del calderone, un po’ per via del mio carattere peperino e qualche volta scalderino. Eggia’, gran brutto caratteraccio sto Cesare, no se pol dirghe niente!
Vero’, mi si deve saper prendere, perche’ se mi si prende nel modo sbagliato, ahimè….! Se mi si prende nel modo giusto sono amabile e fedele in amicizia e in amore.
Ma chi e’ po’ sto Cesare Colonnese?

“Veneziano, d’adozione perche’ in realta’ e’ nato a Trento. La sua infanzia e’ trascorsa tra le calli di Venezia, a Cannaregio, in calle della Madonna 5435/i, con numero di telefono 706165.
L’indirizzo lo aveva imparato a memoria, glielo aveva insegnato sua Madre per paura che lui si perdesse. E così, era finita che mezza Venezia conosceva l’indirizzo di casa
di Cesare, perche’ non appena qualcuno chiedeva dove abitasse, lui sfoderava indirizzo e numero di telefono, quasi avesse in bocca un cd inserito in un lettore.

Cresciuto e vissuto sempre a Venezia, Cesare ha frequentato la scuola elementare Diedo, poi la Tiepolo e piu’ tardi per ottenere il diploma di maturita’, l’Istituto Livio Sanudo. Giusto per il diploma.
Non era il suo mondo l’elettrotecnica, e lui lo aveva capito. Infatti solo qualche anno dopo, Cesare conosce a Milano Diego Dalla Palma, che lo condurra’ nel mondo del make-up.
Ecco la strada giusta per Cesare, i colori, la spensieratezza, la creativita’. Così inizia a truccare persone famose: cantanti, attori, modelle.

Ma Cesare Colonnese e’ ancora incompleto. Sente che manca qualcosa. Probabilmente col trascorrere degli anni, con le esperienze non sempre belle, si accorge di aver qualcosa da dire e qualcosa da dare e pian piano sale sul palcoscenico e intrattiene gli Amici. Scrive e porta a Teatro i suoi spettacoli.
Ricordiamo: ” I ga dito”, “Dove ti xe?”, ” Il muro davanti”.

Un successo di cui Venezia aveva voglia, un cabarettista allegro, tagliente,veneziano. Gli Amici diventano sempre piu’ numerosi, il pubblico anche. La gente lo applaude, lo abbraccia e lo segue.
Cosi Cesare Colonnese continua il suo percorso e partecipa anche a trasmissioni televisive. Ospite di Barbara D’urso mostra in trasmissione come cucinare le mozzarelle in carrozza. Gia’, perche’ si occupa anche di culinaria, sfornando saltuarimente ricette tipiche della nostra regione.

Tenetelo d’occhio, da ora in poi scrivera’ anche qui e ne sentiremo delle belle.”

Un “calderino” a tutti
dal Vs. Cesare Colonnese

19/09/2014

Riproduzione vietata

Vedi tutti gli articoli di Cesare Colonnese

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Ciao Cesare, non ti conosco ma quando posso ti seguo, leggo semp re la voce di venezia e mi fa molto piacere poterti leggere anche qui.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...