Icardi all’Inter: “Vi denuncio”. Un giudice dovrà decidere su una causa per mobbing

289

Icardi all'Inter: "Vi denuncio". Un giudice dovrà decidere su una causa per mobbing

Icardi e la telenovela (che si trascina non dall’inizio del calciomercato, bensì da metà campionato scorso) nell’ultima puntata mettono in scena un colpo di teatro che neanche il maestro Hitchcock.

Icardi ha preannunciato che farà causa all’Inter. L’ex capitano dell’Inter intende fare causa al club nerazzurro chiedendo 1.5 milioni di euro e il reintegro nella parte tattica.

Questo venerdì, cioè proprio nel giorno in cui l’ad dell’Inter Beppe Marotta ha manifestato pubblicamente il proprio ottimismo per la chiusura della ‘querelle’ del mercato, l’argentino fa causa al club nerazzurro.

Stupore e incredulità in casa Inter per la decisione dell’attaccante argentino. Per il momento preferiscono non commentare ma una risposta è studiata in queste ore e, visto il cambio di passo nella serietà del nuovo esecutivo, si prevede non sarà “morbida”.

Nelle ultime ore sia Monaco che Atletico Madrid avevano avanzato un’offerta per l’ingaggio di Icardi, alternative su cui l’attaccante sembrava stesse facendo valutazioni, con la Juventus ancora alla finestra propnta a tentare l’offerta dell’ultimo minuto per risparmiare al massimo.

Voci di corridoio raccontano che negli uffici dell’Inter c’è molto nervosismo. L’annuncio di Icardi viola il primo comandamento della giustizia sportiva: non ci si può rivolgere a tribunali ordinari per fatti di competenza della federazione.

E c’è anche molta tensione per le modalità in cui si è arrivati a questo punto. Un giocatore su cui la società contava molto ed ha investito molto ha nominato la moglie a parlare per lui. E lei lo ha fatto, in sede di rinnovo del contratto e, ancora peggio, in ambito calcistico intervenendo su tattiche e squadra. Ovvio che lo spogliatoio e la società si siabo ribellati girando le spalle al giocatore. Ed ora la nuova mossa a sorpresa. Ma i problemi di Icardi forze partono da più lontano.

Icardi fa causa all’ Inter per mobbing, a quanto pare. E anche questo, a nostra memoria, è un record di Icardi: è la prima volta che succede.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here