I veneziani non fanno più la differenziata. Veritas: solo chi è in quarantena è esentato

ultimo aggiornamento: 25/03/2020 ore 15:07

1121

I veneziani non fanno più la differenziata. Veritas: solo chi è in quarantena è esentato

Veritas fa sapere che sta scendendo nel territorio comunale di Venezia la qualità della raccolta differenziata. Soprattutto nelle aree di Terraferma, infatti, l’azienda registra in queste settimane un pericoloso aumento degli scarti e dei conferimenti errati all’interno dei cassonetti o dei sacchetti delle differenziate e la crescita dei materiali differenziabili all’interno del rifiuto secco residuo.

Veritas ricorda che la raccolta differenziata, oltre che un obbligo di legge, è uno dei più importanti e decisivi strumenti per salvaguardare l’ambiente, dal momento che consente di risparmiare materie prime e di crearne di nuove dal riutilizzo dei vari materiali. Permette, inoltre, di contenere i costi del servizio.

L’azienda ricorda che, in questo periodo di emergenza legato al Coronavirus, la raccolta differenziata non è sospesa, anzi dovrebbe essere meglio e con più attenzione, visto che i cittadini hanno più tempo. La raccolta differenziata è sospesa (su disposizione dell’Istituto superiore di sanità) solo per chi si trova in quarantena obbligatoria disposta dall’Autorità sanitaria. Le persone in questa condizione, infatti, devono conferire tutti i rifiuti insieme nel secco residuo, senza differenziali.
(categoria “virus cinese”)

Questa è però una norma che nel territorio comunale di Venezia riguarda solo 1.243 persone, in base a quanto è noto. Tutti gli altri cittadini non sono esentati dalla differenziata, ma invitati (oltre che tenuti) a separare bene i vari materiali.

Veritas, infine, ricorda che le mascherine e i guanti monouso devono essere conferiti sempre (quindi, non solo nei giorni dell’emergenza) nel rifiuto secco residuo.

Per indicazioni o dubbi è disposizione dei cittadini una specifica sezione all’interno del sito di Veritas

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here