7 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Grandi Navi a Venezia, oggi faccia a faccia di Orsoni con il Comitatone

HomeLido di VeneziaGrandi Navi a Venezia, oggi faccia a faccia di Orsoni con il Comitatone
la notizia dopo la pubblicità

Grandi Navi a Venezia, lettera a Renzi dei comitati

Giorno fatidico oggi per il tema ‘’emergenza Grandi Navi’’. Il sindaco Giorgio Orsoni infatti, sarà a Roma per un faccia a faccio con il Comitatone, presieduto dal premier Matteo Renzi, al quale illustrerà la sua linea di pensiero e la sua alternativa al problema.

Oggi alle 15, nella sala Verde di Palazzo Chigi, il primo cittadino veneziano continuerà a proporre ciò che ha sempre sostenuto: utilizzare le banchine di Porto Marghera, riconvertirle, pensando ad un collegamento attraverso il già esistente canale Vittorio Emanuele. Assolutamente no allo scavo di nuovi canali navigabili.

Sicuramente Renzi non si esprimerà oggi, sentendo solamente l’alternativa di Orsoni, ma probabilmente darà delle indicazioni al Magistrato alle Acque e alla Capitaneria di Porto per avviare l’iter decisionale, in base ai sette progetti presentati.

Tra le alternative, le idee più in primo piano: i nuovi canali presentati dall’Autorità portuale (il Contorta-Sant’Angelo) e dalla Vtp (quello dietro alla Giudecca), i terminal alla bocca di porto del Lido (progetti De Piccoli, Fabbri, Boato e Claut) ed infine il progetto di Orsoni (progetto D’Agostino), con il possibile accesso all’attuale Marittima attraverso il Vittorio Emanuele.

Il meeting di oggi sarà introdotto dalla relazione del Magistrato alle Acque, Roberto Daniele, che illustrerà anche lo stato dei lavori del Mose e la proposta di ripartizione dei fondi 2013 (1 miliardo e 94 milioni, quasi tutti per i lavori del sistema di difesa di Venezia e della laguna dalle acque alte). All’ordine del giorno oggi anche il progetto dell’off shore per le merci. Opera da un miliardo e mezzo di euro a cui Costa tiene molto.

Redazione

[30/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Due Coca-Cola (per fare pipì) a Venezia? 8 euro (al banco). Lettere

Gentile cronista, premetto che sono di Treviso, non sono di provenienza "locale" e forse questo conta ancora nella vostra città. Lunedì 25 ottobre, mi trovavo con mia figlia, in gita a Venezia con altre famiglie e compagne di mia figlia. Visitando la vostra magica...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Lettera ai veneziani: Non vedete lo scempio in cui state riducendo la vostra città?

Accludo una fotografia emblematica del disastro che state combinando nella vostra città (Venezia, ndr). A un primo esame si potrebbe pensare che si tratta della foto di qualche bazar in Medio Oriente o un mercatino in centro America o Africa, invece corrisponde...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Identificata baby gang che terrorizza Venezia e Mestre. Brugnaro: “Abbiamo 27 nomi”

Il sindaco di Venezia conferma quanto era nei dubbi e nei timori della gente comune: sono tanti e due-tre, verosimilmente i "capi", sono molto, molto pericolosi. "Sappiamo chi sono. Abbiamo 27 nomi. Due o tre sono particolarmente pericolosi. Mi auguro che qualcuno...

Padova: “Prego biglietti”. Stranieri minori fanno il finimondo: scaraventate a terra due verificatrici

Padova, lunedì poco prima delle sei del pomeriggio autobus di linea in via Venezia. Alla fermata sul "10" salgono i controllori, uomini e donne. Ormai da tempo fare il verificatore nei mezzi pubblici è mestiere "a rischio" quindi i dipendenti di Busitalia...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.