Gli rompono la faccia a calci: altra aggressione di gruppo a Sottomarina

ultimo aggiornamento: 03/08/2020 ore 06:32

1151

È successo nella notte tra venerdì e sabato primo agosto. Due ragazzi di Verona hanno subito una violenta aggressione da parte di un gruppetto di cinque-sei ragazzi chioggiotti, che non avrebbero gradito la loro presenza a Sottomarina.

Il fatto è avvenuto nei pressi del lungomare Adriatico. Non è la prima volta: altre aggressioni nei giorni scorsi hanno coinvolto giovani padovani ad opera di alcuni gruppi di ragazzi di Chioggia, i cui autori sono stati in gran parte già individuati e denunciati.

Individuati 2 degli aggressori

Uno dei due ragazzi veronesi questa volta è stato colpito con un calcio in faccia che gli ha procurato la frattura di uno zigomo refertata dal Pronto Soccorso con 25 giorni di prognosi.

Nel momento in cui alcuni passanti hanno chiamato le forze dell’ordine, gli autori si sono subito dileguati.

Grazie ad una rapida attività investigativa, nella stessa mattinata di sabato, i poliziotti del commissariato di Chioggia hanno individuato due aggressori: il primo, maggiorenne, è stato denunciato, mentre nei confronti del secondo, neanche 14enne, è stata fatta una segnalazione alla Procura dei minori. Ai poliziotti sono stati rivolti ringraziamenti dai genitori del ragazzo aggredito.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here