lunedì 17 Gennaio 2022
2.6 C
Venezia

Giacomo Dal Maistro: il ritratto di Noale

HomeArte e CulturaGiacomo Dal Maistro: il ritratto di Noale

La Città di Noale, si appresta a ricordare il suo illustre e mai dimenticato concittadino, Maestro Giacomo Dal Maistro di cui il 10 aprile 2020 cadeva il trentennale dalla scomparsa. Per i motivi a tutti noti non è stato possibile realizzare e organizzare gli eventi previsti che ora trovano finalmente degna cornice e coronamento.
Per questo l’Assessorato alla Cultura ha onorato un impegno particolare, coinvolgendo associazioni, comitato promotore formato da amici e estimatori del Maestro, riuscendo anche nell’intento di ottenere, un contributo dalla Regione del Veneto finalizzato alla ristampa dell’opera dialettale “Contesse e boari e altra zente, roba veneta” edito da Nuovi Sentieri di Belluno, oltre che il patrocinio ufficiale.

Tre le iniziative promosse e programmate per tutto il mese di settembre 2021:
Si inizia il 1 Settembre, la lettura teatralizzata dell’opera “Contesse e boari e altra zente” a cura del Canzoniere Vicentino;
L’11 Settembre, la presentazione ufficiale della 2^ ristampa di “Contesse e boari e altra zente, roba veneta”, impreziosita con la prefazione a cura della prof.ssa Gianna Marcato, originale ed esaustiva, cui si rinvia ringraziandola per la disponibilità e opera svolta; nell’occasione interverranno anche la prof.ssa Gianna Marcato e la Presidente della VI Commissione della Regione del Veneto Francesca Scatto, con il coordinamento del giornalista Enrico Scotton.
Il 30 Settembre, la serata “Andar par filo’ “ durante la quale verranno riproposte storie, tradizioni, testimonianze per immagini e racconti ricordando Giacomo Dal Maistro, a cura della Pro Loco, cui parteciperà il Gruppo “I Fioi del Filo’” e il “Trio a’ la moda” con Francesca Gerbasi, Angelo Liziero e Silvio Celeghin. La serata del Filò prevede la prenotazione obbligatoria con ingresso a pagamento.

Il Sindaco Patrizia Andreotti esprime vivo apprezzamento per il prezioso sostegno economico dato dalla Regione del Veneto, che ha riconosciuto – nell’ambito delle iniziative legate all’ identità Veneta – anche l’opera dialettale di Giacomo Dal Maistro “Contesse e boari e altra zente” e si unisce al plauso della cittadinanza per questo importante evento culturale cui la Città di Noale tiene in particolar modo”.

”Con queste iniziative, afferma l’Assessore alla Cultura Annamaria Tosatto, si vuole continuare e rinsaldare il legame – riconoscente e carico di affetti – fra la Città di Noale e Giacomo Dal Maistro, il Maestro, lo storico, il poeta e l’ impareggiabile cantore e cultore delle tradizioni locali nonché strenuo difensore delle bellezze storiche artistiche e paesaggistiche di Noale. Ciò è stato reso possibile, grazie soprattutto al grande impegno e affetto degli amici, del comitato promotore, delle associazioni che insieme al Comune hanno creduto e portato a termine gli eventi in calendario. Importante e degni di nota anche il contributo e il patrocinio che la Regione del Veneto ha voluto riconoscere all’opera dialettale “Contesse e boari”.

Ricordiamo che tutti gli eventi sono a ingresso libero (tranne quello del 30/09), nel rispetto della normativa per il contenimento da covid con informazioni e prenotazioni allo 3341051796 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
comune.noale.ve.it
[email protected] .

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Green Pass obbligatorio: quali sono le regole

Green Pass obbligatorio, la guida: tutte le regole. Dove non si entra senza, come procurarselo, quanto dura, ecc...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Musei Civici Veneziani, grave attacco a lavoratrici e lavoratori

Nei Musei Civici Veneziani si aggrava l’attacco alle lavoratrici e ai lavoratori dei servizi in appalto, con l’annuncio delle cooperative Coopculture e Socio Culturale della disdetta dei contratti integrativi aziendali. Ancora una volta l'unica strategia che le aziende intendono attuare è quella...

Malore improvviso: muore a 52 anni mentre parla col collega

Malore improvviso mentre parla con un collega. Una circostanza apparentemente inoffensiva e priva di pericoli che però, in questo caso, non ha egualmente lasciato scampo alla vittima. Luca Cogno aveva 52 anni e venerdì mattina si è sentito male mentre stava conversando...

Arrivo a Venezia e subito multato in vaporetto per non aver obliterato, ma non è giusto

"Appena il tempo di sedersi e 2 addetti mi chiedono i biglietti che mostro prontamente. Mi dicono laconicamente che non sono stati validati e siamo in contravvenzione".