6.8 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

L’ex ”Ken umano” Jessica Alves definita ”un mostro” dal prof Lorenzetti: bufera dalla D’Urso

Home Gossip e Showbiz: divi e dive L'ex ''Ken umano'' Jessica Alves definita ''un mostro'' dal prof Lorenzetti: bufera dalla D'Urso
sponsor

Lite furibonda ieri a Live – Non è la D’Urso tra la transgender brasiliana Jessica Alves e il professor Pietro Lorenzetti. Il chirurgo plastico ha puntato il dito contro l’ex ”Ken umano” ed ex fidanzato di Giacomo Urtis accusandola di essere “un mostro” e ricevendo in cambio una minaccia di querela. Jessica, al secolo Rodrigo Alves, si era presentata con un abito rosso che metteva in evidenza le sue forme senza però convincere lo specialista che l’ha definita “spropositata” senza “nulla di femminile”. Ma cos’è successo di preciso?

sponsor

Jessica Alves è stata accolta in studio da una clip che recitava: “il ‘Ken umano‘ è diventato donna”, “75 interventi estetici”, “Rodrigo adesso è Jessica”, “tutto il mondo parla di lei”. È partita la canzone di Shania Twain “Man! I feel like a woman” sulla quale la modella ha ancheggiato accompagnata da un applauso. Barbara D’Urso l’ha salutata spiegandole la presenza di cinque opinionisti chiamati ad esprimersi sul suo caso. A iniziare è stata la giornalista Candida Morvillo che ha criticato alla Alves “la decima di reggiseno” e “il sedere alla Kardashian” chiedendo se il suo percorso fosse frutto di una scelta interiore o una “transizione verso un altro giocattolo, un altro fenomeno da circo“. Jessica, in buon italiano, ha risposto

commercial

di essere d’accordo con la sua critica spiegando di “star ancora imparando la sua identità”, ammettendo di essere una donna “forse un po’ troppo erotizzata” e di prendere “tanta medicina, tanti ormoni”.
Ma il più caustico è stato il professor Lorenzetti: “Accetto anche il tuo cambiamento nonostante mi sembri tardivo – ha detto lo specialista – Ma ti sei guardata allo specchio? Quello che sta succedendo adesso è pazzesco, perfino peggio di quello che hai fatto prima. Se ti guardi hai delle forme spropositate, nessun equilibrio, nessuna bellezza, non c’è nulla di femminile, è tutta un’esagerazione. Tutto quello che hai fatto

ti fa male fisicamente. Non ci raccontare la favoletta: tu prendi tante sostanze, non usi solo il grasso. Il viso e i glutei sono così perché ti riempi di tutto e di più. Per avere il grasso bisogna trasferirlo, e tu eri magra”.
Il chirurgo si è poi scagliato con i colleghi che l’hanno trasformata: “È un percorso, lasciamelo dire, di follia. L’errore non è il tuo, è di chi si presta per pochi soldi a fare queste cose oscene. Tu non sei andata dai migliori dottori al mondo, perché la gente seria queste cose non le fa. I chirurghi plastici seri ti assecondano se tu hai un problema, ma non creano mostri. Una cosa è cambiare sesso, un’altra è creare un mostro. Folli loro e folle tu. Sì, io lo dico che sei un mostro. Non ti vorrei mai come paziente”.
Com’era prevedibile, la reazione della Alves non è stata da meno. “Tu sei un dottore anti professionale. Nessun dottore viene in tv a dirmi che sono un mostro – ha sbottato alzandosi in piedi – Tu non hai la libertà di farlo, non ti conosco e non puoi chiamarmi mostro. Mostro sei tu, sei orrendo e sei un brutto mostro. Io farò un processo contro di te. Tu sei un mostro e

un prof anti professionale. Io ho già speso tanti soldi con gente giusta, con te non lo farei mai. Tu sei un mostro, un mostro. Non vengo nella trasmissione di Barbara per farmi chiamare mostro. Orrendo mostro che non sei altro. Tante persone trans in Italia ti guardano. Io capisco bene l’italiano e ho sentito tutto. Da stasera non parlo con te più. E domani i miei avvocati ti chiameranno“.
Un’imbarazzatissima Barbara D’Urso è passata dal riprendere Lorenzetti ad accusare la modella di “aver capito male” mentre il chirurgo precisava: “Io non ho niente in contrario con il to percorso. È una scelta tua e di chi la vuole fare. Ma i chirurghi che si prestano a fare questo tipo di chirurgia plastica, cioè a creare delle esagerazioni, stanno creando dei mostri”.

Premettendo di essere dalla parte delle persone trans, la conduttrice ha fatto notare alla Alves la sua “esagerazione” chiedendole di dire “basta” agli interventi estetici. “Se tu avessi fatto questo percorso prima di diventare ‘Ken’ – ha concluso – ora saresti diversa e bellissima”. Come andrà a finire?

Marie Jolie

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.