5.2 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

Ecco il “Decreto sicurezza”, via le norme di Salvini. Tempi più brevi per la cittadinanza italiana

Home Accoglienza Ecco il "Decreto sicurezza", via le norme di Salvini. Tempi più brevi per la cittadinanza italiana
sponsor

Carola Rackete della Sea Watch, con grandezza d’animo saprai affrontare le iniquità dei “decreti sicurezza”

sponsor

Ecco il “Decreto sicurezza”, saranno più brevi i tempi per ottenere la cittadinanza italiana e ci sarà un nuovo sistema previsto per l’ “accoglienza”.
Con un Matteo Salvini “fuori dai giochi”, con l’interessato che si deve ora dedicare ai procedimenti giudiziari in arrivo, ecco che il governo è pronto ad approvare una serie di norme che “facilitano” l’accoglienza in terra italiana.

commercial

Tempi più brevi per l’ottenimento della cittadinanza italiana, il ripristino della possibilità di poter svolgere lavori di utilità sociale, la cancellazione delle multe milionarie alle navi ong, però con la previsione del carcere per gli attivisti in mare che non si coordinano con le autorità marittime dei Paesi di bandiera o di quelli che operano i soccorsi: ecco il nuovo decreto immigrazione pronto ad approdare sul tavolo del Consiglio dei ministri.

Un marcato superamento dei due decreti sicurezza di Salvini che, in controtendenza con i provvedimenti attuali, prevede un ritorno al “sistema di accoglienza e integrazione”. Ma con una nuova chiave. Nel titolo del decreto, composto da nove articoli, non compare la parola “sicurezza” ma il titolo: “Disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, nonché in materia di diritto penale”.

La bozza del testo, già condiviso dalle forze di maggioranza e frutto di un lavoro coordinato dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, potrà poi essere modificata dal Cdm prima di fare il suo iter in Parlamento.

Oltre alla riforma del sistema di accoglienza, è previsto l’allargamento delle maglie che consentono di accedere alla protezione umanitaria, la possibilità per i richiedenti asilo di iscriversi all’anagrafe comunale e quella di convertire il permesso di soggiorno in permesso di lavoro.
Recepite anche le osservazioni mosse dal Quirinale diversi mesi fa, come la reintroduzione del rispetto degli obblighi costituzionali e internazionali sulle scelte per l’assegnazione del permesso di soggiorno.

I casi di ‘protezione speciale’ che riguardano i perseguitati vengono inoltre ampliati. Si ritorna al passato: non si terrà conto solo di chi fugge dalla tortura, ma anche da trattamenti inumani e degredanti.
I termini obbligatori per il riconoscimento della cittadinanza italiana passano da 48 a 36 mesi.

Tra le novità, anche il ripristino della possibilità – per i richiedenti di protezione internazionale – di poter svolgere lavori di utilità sociale.
Le ong, inoltre, che violino il divieto di navigazione si vedono sparire le multe fino a un milione che si abbassano tra le 10mila e i 50mila euro, e vengono fatte salve le operazioni di soccorso “tempestivamente comunicate”.
Ma sono anche previste sanzioni penali fino a 2 anni per chi non si coordina con le autorità marittime dei Paesi di bandiera o di quelli che operano i soccorsi.

Il divieto con la limitazione di transito per le navi, che i decreti Salvini avevano riportato al Ministero dell’Interno, torna in capo al ministero dei Trasporti. Quest’ultimo deciderà su proposta del ministro dell’Interno, sentito di concerto il ministro della Difesa. La titolarità torna ai dunque al dicastero dei Trasporti.

Nei Centri di Permanenza per il Rimpatrio (Cpr) sarà prioritario il trasferimento dei condannati. L’intrattenimemnto nei Cpr passa da un massimo di 180 a 90 giorni, ma ancora prorogabili di altri 30 giorni se lo straniero è cittadino di un Paese con un accordo di riammissione.
Sull’assistenza dei richiedenti asilo c’è uno schema che prevede due livelli: un primo che riguarda l’accoglienza nei Centri Accoglienza Straordinaria (Cas), prevedibilmente durante il tempo necessario della presentazione della domanda di asilo. Poi l’assistenza diffusa sul territorio in piccoli gruppi, nei cosiddetti strutture del Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati (Siproimi).

(foto: la nave Sea Watch, protagonista di un lungo braccio di ferro per lo sbarco di migranti in terra italiana in giugno del 2019)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.