25.6 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Corpo di un uomo senza vita trovato in acqua davanti alla Giudecca

HomeCorpo in acquaCorpo di un uomo senza vita trovato in acqua davanti alla Giudecca

Un corpo di un uomo senza vita è stato avvistato in acqua alla Giudecca pochi minuti fa.
Il cadavere è stato avvistato nello spazio d’acqua tra la Giudecca e le Zattere, in corrispondenza della zona tra le Zitelle e il Redentore.
L’avvistamento poco prima delle 8 di questa mattina.

Sul posto si sono immediatamente portati i mezzi della polizia, dei vigili del fuoco e del Suem. I primi hanno attivato le prime indagini (per le quali è stata informata la Procura di Venezia), mentre i secondi hanno provveduto al ripescaggio del corpo.
Secondo quanto appreso, i primi ad accorgersi della forma sospetta che galleggiava a pelo d’acqua senza vita sarebbero stati i passeggeri di un motoscafo Actv che percorreva la zona. Essi hanno informato il capitano del mezzo che ha dato l’allarme via radio.

Ora i primi accertamenti cercheranno di stabilire l’identità dell’uomo mentre, appena ciò sarà possibile, un primo esame esterno del cadavere cercherà di ipotizzare da quanto tempo il corpo si trovasse in acqua.
Al momento non si dispongono altre informazioni.

» ti potrebbe interessare anche: “DONNA SENZA TESTA E SENZA BRACCIA NEL CANALE DELLA GIUDECCA | Un cadavere emerge dall’acqua in zona Sacca Fisola

Aggiornamento ore 18.00
Sono state accertate le generalità della persona deceduta.
Gerold Rainer Meister, il suo nome, aveva 64 anni e viveva come “clochard”. Era molto noto nella zona delle Zattere dove era ben tollerato e anzi benvoluto.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.