5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
19.2 C
Venezia
lunedì 17 Maggio 2021

Coronavirus Venezia, tutti i numeri in rialzo. Morto 59enne di Chioggia, direttore di coop di pescatori

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia, tutti i numeri in rialzo. Morto 59enne di Chioggia, direttore di coop di pescatori

asilo nido giostrine giardino

Coronavirus Venezia: aumento dei contagi e, in linea generale, tutti in rialzo i numeri degli altri coefficienti dell’epidemia a livello locale.
Venezia e provincia hanno registrato 475 nuovi contagi nelle ultime 24 ore di monitoraggio. Erano 447 ieri.
Negli ospedali del Veneziano sono ricoverate 484 persone, ieri ne erano dichiarate 445.
L’aumento dei ricoverati nelle nostre terapie intensive è di 4 nuovi ricoveri, quando l’aumento ieri era stato di tre unità.
I posti letto di terapia intensiva occupati nel Veneziano è di 59, numero più alto di sempre. Ieri nei letti di terapia intensiva del Veneziano ne risultavano 55.
11 persone sono decedute.
Sul fronte dei casi specifici si registra la buona notizia della dimissione dall’ospedale Civile di Venezia del prefetto, Vittorio Zappalorto, che era stato ricoverato per Covid.
Non altrettanto buona la notizia che arriva da Chioggia dove si registra

la dipartita di Sergio De Antoni, avvenuta all’Ospedale di Dolo. Aveva solo 59 anni ed era direttore della cooperativa di pesca Mare Azzurro, nome storico a Chioggia.
Venezia vede complicarsi la situazione degli asili nido: è stato chiuso il ‘Nido Ciliegio‘ per un caso di positività.
Secondo il passa-parola delle mamme il caso riguarderebbe un’educatrice.
La struttura rimarrà chiusa per quindici giorni per sanificazione e isolamento fiduciario degli eventuali contatti.
Occhi aperti e orecchie alzate, intanto,

su eventuali altre segnalazioni che al momento – è bene chiarirlo vista la giusta apprensione delle mamme, – non risultano.
Ci si interroga sull’ultimo contatto dell’educatrice con i bambini e tra questa e le colleghe.
Come detto, in ogni caso, al momento non risulterebbero casi sospetti da verificare.
Il disagio, comunque, c’è, perché al momento non sarebbe previsto alcun servizio sostitutivo e uno dei problemi, ma non l’ultimo, di molte mamme è quello di non riuscire ad organizzarsi trovandosi con i bambini a casa non riuscendo ad andare a lavorare.

(foto da archivio: asilo nido, esterno – articolo: Coronavirus Venezia, tutti i numeri in rialzo. Morto 59enne di Chioggia, direttore di coop di pescatori – cat. covid/coronavirus – 29/11/2020)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor