5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
15.2 C
Venezia
mercoledì 12 Maggio 2021

Coronavirus Venezia, ancora numeri alti. Cortina protesta per il blocco dello sci

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia, ancora numeri alti. Cortina protesta per il blocco dello sci

Che i numeri non sarebbero stati buoni lo si era intuito nella comunicazione regionale del primo pomeriggio dove venivano dichiarati 5.098 nuovi positivi e 110 morti in Veneto in 24 ore.
In questa cornice si staglia la protesta degli operatori di Cortina che ieri si sono ritrovati in strada, davanti al municipio di Cortina d’Ampezzo, per un grande flash-mob organizzato da tutte le categorie economiche e produttive del paese contro le restrizioni imposte dal Covid.
Centinaia di persone lungo Corso Italia, l’isola pedonale della località bellunese,

tra cui maestri di sci, con le tute colorate delle loro scuole, chef con la divisa da lavoro, albergatori, commercianti, titolari e operatori degli impianti di risalita.
In questa cornice ritornano alla mente le parole del presidente Zaia di fine novembre: “Con le nostre regole si può sciare”.
I numeri, parrebbero consigliare invece sempre più prudenza. Sono numeri che anche ieri solo nel territorio Veneziano hanno registrato 12 morti e 565 contagiati nelle ultime 24 ore.
Sono 523 le persone ricoverate,

esse provengono in 429 dal territorio dell’Ulss 3 (41 in terapia intensiva) e 94 da quello dell’Ulss 4 (di cui 14 in terapia intensiva).
786 i deceduti a Venezia e provincia dall’inizio della pandemia.
Case di riposo il fronte dove vi è sempre il più alto livello di attenzione, assieme al pianeta scuola.
Sono 120 attualmente i contagi scolastici, 70 tra gli studenti e 50 tra i professori.
A Torre di Mosto è stata per la prima volta

associata la scoperta di nuove positività alla promiscuità dei mezzi di trasporto.
L’Usl ha così disposto la quarantena fino al 18 dicembre per 85 alunni che usufruiscono del trasporto scolastico comunale.

Data prima pubblicazione della notizia:

Una persona ha commentato

  1. In Germania si preparano ad un duro lockdown per le feste e noi abbiamo i magnaschei che protestano.
    Differenza tra nazioni.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor