giovedì 27 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

Coronavirus Venezia e provincia, 516 nuovi casi. Veneto ancora primo per contagi in un giorno

HomeCoronavirus VeneziaCoronavirus Venezia e provincia, 516 nuovi casi. Veneto ancora primo per contagi in un giorno

Coronavirus nella provincia di Venezia che si tenta di fronteggiare con la vaccinazione. Finora i soggetti individuati per questa prima tornata sono gli operatori sanitari a cui ora si aggiungono gli ospiti delle Rsa.
Circa cinquemila le dosi già inoculate.
L’adesione alla campagna di vaccinazione resta su base volontaria ma ultimamente i favorevoli stanno nell’80 al 90% del totale.
Numeri.
Dopo l’aumento mostruoso con 776 nuovi contagiati in 24 ore di ieri, si torna ai 500 quotidiani nuovi casi in un giorno nel Veneziano.
516 nuovi positivi in 24 ore tra le 17 di domenica e le 17 di lunedì.
In aumento, ovviamente,

gli attualmente positivi: 13.590.
Ancora alto il numero dei morti: 16 decessi nella provincia di Venezia.
In aumento anche i ricoveri in terapia intensiva, sono 64 oggi, per un totale di 572 posti letto occupati nel Veneziano.
Il quadro complessivo del Covid indica “segnali di risalita dell’epidemia”, come osserva il fisico Enzo Marinari, dell’Università Sapienza di Roma. Segnali, aggiunge, che potrebbero essere interpretati come “l’annuncio che sta ormai arrivando la terza ondata”.
I dati delle regioni

indicano ancora il maggiore incremento in Veneto, con 1.682 nuovi casi in 24 ore, seguito immediatamente dall’Emilia Romagna (1.600) e poi da Sicilia (1.391) e Lazio (1.334).
In generale, prosegue Marinari, “le medie settimanali mostrano una risalita dei positivi, mentre i ricoveri nelle terapie intensive si sono fermati da una settimana e non stanno scendendo nemmeno i decessi: tutto è in una fase di stasi, con dati a livelli alti, con qualche segnale di risalita”.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Dall’anno scorso vivo a Marghera, tutti mi chiedono: com’è via da Venezia?”. Lettere

In risposta alla lettera: “Non è che chi va fuori non ami più Venezia, è lei che non c’è più”. Buongiorno, Dall’anno scorso vivo a Marghera nella casa di Mia madre nel quartiere Cita. Tutti mi chiedono come mi sento dopo aver lasciato Venezia. Sto...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Guide turistiche abusive a Venezia: giusto multarle, ma chi vuole essere in regola che possibilità ha?

In questi giorni sono state sanzionate molte guide turistiche abusive a Venezia, ma vediamo anche l’altra faccia della questione: per chi volesse lavorare in regola, dopo una laurea sudata e successivi studi, da anni ormai non ha alcuna possibilità di abilitarsi. Sono...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Quando la città è troppo affollata di visitatori: “Venezia la si vuole piena di turisti”. Lettere

In risposta alla lettera: "A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani". Venezia la si vuole piena di turisti !!! Questo e’ il business. Dai ragazzi, guardatevi negli occhi. Io a Venezia ci vivo da non Veneziano: le...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Carnevale di Venezia 2022 “soft”: controlli e niente feste di massa

"Venezia è pronta a ripartire, sarà un Carnevale certamente non di massa, non ci sarà il volo dell'Angelo (il volo dal campanile di San Marco al palco), ma ci saranno tanti controlli. La città ha dimostrato di saper gestire bene la...