Coronavirus a Venezia: Chioggia con più nuovi casi. Al Civile morto residente a Castello

ultima modifica: 08/04/2020 ore 14:33

8789

Coronavirus Venezia Chioggia Civile morto di Castello

sponsor

Il coronavirus nel veneziano continua a mietere vittime. Ieri le segnalazioni di altre quattro persone morte da inserire nell’elenco che vede ora a 110 il totale dei pazienti deceduti a cui è stato diagnosticato il Covid-19. ( I decessi nel veneziano ieri erano 106 in totale ).
Sono 49, invece, i nuovi casi a Venezia e provincia.

sponsor

I 49 nuovi contagiati portano a 1.288 i pazienti positivi nel Veneziano, su un totale globale di 1.557 infettati (compresi guariti e morti). E’ sempre alto il totale dei ricoveri in Terapia intensiva: ieri nel veneziano era 52. Un numero molto impegnativo che non fa ancora iniziare la curva verso il basso come si spererebbe.

NUOVI CASI DI CORONAVIRUS A VENEZIA E PROVINCIA DI COMPETENZA ULSS 3 SERENISSIMA
La distribuzione dei nuovi casi vede:
23 a Chioggia,
10 nuovi casi a Venezia,
2 a Martellago e Mirano,
1 a Campagna Lupia, Cavarzere, Fossò, Mira, Scorzè, Spinea e Stra.


NUOVI DECESSI NEL VENEZIANO
Paolo Callegaro, 78 anni, di Castello (Venezia), è spirato all’ospedale Civile di Venezia.
Savino Bordoni, 84 anni, di Chirignago, è deceduto martedì all’ospedale dell’Angelo di Mestre.
Angelo Schiavon, 91 anni, di Chioggia, è deceduto martedì all’ospedale di Dolo.

Non inserito nelle strutture ospedaliere:
Cesare Battista Barbuio, 96 anni, morto in una casa di riposo di Portogruaro.

ULSS 3 SERENISSIMA
Oggi riprenderà il confronto quotidiano tra le rappresentanze sindacali e i vertici dell’Ulss veneziana, sospesi dal direttore generale Dal Ben dopo che un parere del dott. Girotto, specialista in Igiene Pubblica, sul Carnevale di Venezia era stato fatto uscire all’esterno.

Un dialogo aperto è senz’altro raccomandabile date le problematiche dei dipendenti in prima linea da affrontare. Ad esempio, oggi verrà riportato all’azienda sanitaria che nell’area Covid-19 di Dolo non ci sarebbero calzari, quindi gli operatori sarebbero costretti a utilizzare sacchi dell’immondizia ai piedi. Se confermata la situazione, l’azienda potrà dire oggi alle rappresentanze sindacali come e quando sarà risolto il problema.

La Cgil, inoltre, chiede chiarezza sui numeri dei dipendenti contagiati all’interno degli ospedali. Ai rappresentanti sindacali risultano 120 lavoratori contagiati con una media di due/tre al giorno.

RICOVERI NEL VENEZIANO

Ospedale dell’Angelo di Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 32
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 15
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Deceduti: 28
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 43
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Civile di Venezia
Ricoverati in reparti non intensivi: 10
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 10
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 13
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Mirano
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 8
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Deceduti: 6
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 7
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Dolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 85
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -5
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 11
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 31
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 40
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +5

Ospedale di Chioggia
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Deceduti: 3
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Villa Salus Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 49
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -2
Deceduti: 3
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 26
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +4

Ospedale di Jesolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 44
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -1
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 12
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Deceduti: 19
Deceduti in più rispetto al giorno precedente: +2
Dimessi: 35
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here