5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
13.4 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomeCoronavirusCoronavirus: crescono terapie intensive e cala l'aumento quotidiano

Coronavirus: crescono terapie intensive e cala l’aumento quotidiano

Coronavirus, i 7 casi del weekend: 4 a Venezia, 1 a Campolongo, Mirano e Salzano

Coronavirus, arrivati i dati aggiornati a domenica: salgono per il terzo giorno consecutivo le terapie intensive, aumentano i ricoveri e crescono le persone in isolamento ma, e questa viene vista come notizia positiva, l’aumento quotidiano è leggermente meno alto degli ultimi giorni (anche per il minor numero di tamponi).

Per il terzo giorno consecutivo i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid sono aumentati: sono in tutto oggi 86, rispetto ai 79 di ieri.

I casi totali di coronavirus in Italia ammontano ora a 268.218.

Le persone attualmente positive sono 24.205, con un incremento di 1.049 in 24 ore. I guariti sono 208.224, ovvero 312 in più. I ricoverati con sintomi salgono di 83 unità (1.251), aumentano di 959 i pazienti in isolamento domiciliare (22.868 il totale).

Per quanto riguarda la diminuzione della crescita di nuovi casi, il dato di oggi dice 1.365 (contro i 1.444 di ieri) nelle ultime 24 ore.

Sale però purtroppo il numero delle vittime, quattro in un giorno (ieri un solo decesso), per un numero complessivo di 35.477 morti.

Si ferma la serie record sul numero di tamponi effettuati: sono 81.723 rispetto ai quasi 100 mila di ieri, ma nel bollettino di oggi viene specificato che la Regione Basilicata comunicherà solo domani il numero dei tamponi e dei casi testati di oggi.

E’ quanto emerge dai dati del ministero della Salute nell’aggiornamento di domenica sera.

(Potrebbe interessarti anche: Coronavirus nel veneziano: boom di contagi, un morto. Sindaco di Fossalta preoccupato)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor