Coronavirus Venezia, giornata nera: 9 decessi oggi, 58 anni il più giovane

ultimo aggiornamento: 12/04/2020 ore 18:02

8967

Coronavirus, a Venezia una strage: 9 decessi oggi, 58 anni il più giovane

Coronavirus, ancora numeri in chiaroscuro. La moderata euforia che si è colta in queste ultime ore non troverebbe giustificazione nell’analisi razionale dei numeri, per quanto – alcune voci – siano in miglioramento.

Venezia e provincia conta nove nuove vittime sull’ultimo report, dato che fa pensare come a volte neanche il bollettino ufficiale, come quello di venerdì, dichiari la verità assoluta sullo stato della pandemia, forse anche per ritardi di comunicazioni o trascrizioni. Ieri, ad esempio, era solo uno il decesso che risultava.


I numeri sul coronavirus nel veneziano sono in crescita come i giorni peggiori, bisogna dire la verità: i contagi crescono di 136 unità, i ricoveri di 7, i decessi di 9. Ancora molti decessi nelle case di riposo. A Mestre, tra gli altri, è deceduto Fernando Albano, storico imprenditore e stimata persona impegnata nel sociale. Aveva rivestito anche una carica di presidente del Lions Club di Mestre.

DECEDUTI NEL VENEZIANO

Vilma Favaron, 88 anni, è deceduta in una casa di riposo.


Elena Irossini, 96 anni, è deceduta in una casa di riposo.

Agnese Nalon, 99 anni, è deceduta in una casa di riposo.

Vittorio Compagno, 84 anni, di Camponogara, è spirato all’ospedale di Dolo.

Fernando Albano, 80 anni, di Dese, è deceduto all’ospedale dell’Angelo di Mestre.

Iolanda Cestari, 95 anni, di Chioggia, è deceduta all’ospedale di Dolo.

Lucia Scavezzon, 93 anni, di Spinea, è deceduta all’ospedale di Dolo.

E. R., 93 anni, di Marghera, è deceduta all’ospedale di Dolo.

Diego Cusin, 58 anni, di San Stino di Livenza, è deceduto all’ospedale di Jesolo.

Venezia conta i decessi che ora arrivano a 130. Ma l’altra curva che è tornata a salire è quella dei contagi, ora arrivata (in totale) a 1.931 dall’inizio della pandemia nel veneziano.

1.273 i positivi attuali con un incremento incredibile di 136 nuovi casi in un giorno (il giorno precedente erano aumentati “solo” di 35).

La situazione fotografata si sta ora avvicinando probabilmente a quella reale grazie all’entrata in funzione del nuovo macchinario arrivato nel laboratorio dell’Angelo, in grado di processare fino a 1.800 tamponi al giorno. E’ certo, però, che la giustificazione non può essere adattata per spiegare l’aumento della mortalità di queste ultime ore.

In Veneto Orientale (Ulss 4) la situazione è oggi invece migliore. Nessun nuovo decesso e “solo” altri 7 nuovi casi di positività.

RICOVERI NEL VENEZIANO

Ospedale dell’Angelo di Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 30
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 13
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 31
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1
Dimessi: 52
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2

Ospedale Civile di Venezia
Ricoverati in reparti non intensivi: 12
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 10
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 16
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1

Ospedale di Mirano
Ricoverati in reparti non intensivi: 2
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 6
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 7
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale di Dolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 83
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -5
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 10
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 38
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: +4
Dimessi: 54
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +1

Ospedale di Chioggia
Ricoverati in reparti non intensivi: 1
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 3
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0

Ospedale Villa Salus Mestre
Ricoverati in reparti non intensivi: 47
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3
Deceduti: 4
Deceduti in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 44
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +2

Ospedale di Jesolo
Ricoverati in reparti non intensivi: 39
Ricoverati in reparti non intensivi in più o in meno rispetto al giorno precedente: -3
Ricoverati in reparti di malattia intensiva: 6
Ricoverati in reparti di malattia intensiva in più o in meno rispetto al giorno precedente: 0
Deceduti: 21
Deceduti in più rispetto al giorno precedente: 0
Dimessi: 48
Dimessi in più o in meno rispetto al giorno precedente: +3

(report sul coronavirus nel veneziano di ieri qui)

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here