Consiglio Comunale, Brugnaro: “La Città deve essere informata sull’avanzamento del Mose”

477

Consiglio comunale: il sindaco Brugnaro è intervenuto sulle acque alte eccezionali dei giorni scorsi a Venezia.

Il primo cittadino ha aperto il suo discorso ringraziando tutti coloro che hanno lavorato incessantemente per fronteggiare l’emergenza: la Protezione civile, le Forze dell’ordine, la Polizia locale – soprattutto la pattuglia che ha allertato i Vigili del Fuoco, permettendo di domare l’incendio scoppiato a Ca’ Pesaro -, i Vigili del fuoco appunto, e il Suem.

E ancora, il personale di Actv e Avm, di Veritas – che ha lavorato incessantemente pur con una cinquantina di operatori in meno, perché colpiti direttamente dagli eventi -, dell’Enel – che ha garantito il presidio della centrale di San Giobbe, per evitare che entrasse l’acqua come nel 2018 – e delle altre aziende che forniscono i servizi.

Senza dimenticare i giovani, che si sono rimboccati le maniche per aiutare concretamente a ripulire la città, e i giornalisti di tutto il mondo, che hanno raccontato quanto è accaduto.

“Vorrei infine ringraziare a nome della Città – ha dichiarato Brugnaro – le Istituzioni dello Stato e anche tutti i sindaci e le altre istituzioni che ci hanno inviato messaggi di vicinanza e offerto aiuti in varie forme. Ora bisogna coordinare al meglio gli aiuti. Ci stanno già arrivando importanti donazioni da tutta Italia e dal mondo”.

Con riferimento al Mose, il sindaco ha poi sottolineato come sia essenziale che d’ora in poi la Città venga informata dello stato di avanzamento dei lavori, che vengano completate le opere complementari, come i marginamenti delle isole, ed effettuata una costante manutenzione anche delle opere minori.

Dopo aver raccontato della situazione constatata a Pellestrina e nelle altre isole della Laguna, Brugnaro ha infine annunciato che il prossimo Comitatone si terrà il 26 novembre, dove si farà il punto di come intervenire sulla Città.

Al termine si è aperta la discussione con l’intervento dei consiglieri comunali.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here