5.7 C
Venezia
giovedì 09 Dicembre 2021

Un compleanno speciale: tanti auguri a Luciana De Fanti

HomeNotizie Venezia e MestreUn compleanno speciale: tanti auguri a Luciana De Fanti
la notizia dopo la pubblicità

Un compleanno speciale: tanti auguri a Luciana De Fanti
E’ un egregio compleanno quello di oggi: tanti auguri a Luciana De Fanti, al suo infaticabile lavoro, alla sua Danza, nata e vissuta per interpretare il mondo nella sua forma migliore, nello sforzo di migliorarlo, questo mondo che la guarda con speranza.

E’ una grande, Luciana De Fanti, una vita dedicata allo Studio della Danza, solista per tanti anni del Corpo di Ballo Stabile del Teatro La Fenice di Venezia, ha lavorato nei principali teatri italiani ed esteri con coreografi quali Serge Lifar, Maria Teresa Legnani, Milorad Miskovic, e tante altre importantissime figure rappresentative delle migliori rappresentazioni internazionali.

E’ una grande, perché è una donna semplice, nell’accezione migliore di questo aggettivo. Una radice che si abbevera d’acqua e che la diffonde nella società, che sa assetata e bisognosa delle sue cure. E’ forse per questo che nel 1978 si è ritirata dalle scene per dedicarsi completamente alla coreografia e alla direzione della Compagnia di balletto e della Scuola di Danza. E poi la nascita del teatro, Il Corpo e la Mente che assimila il concetto di movimento come un unicum d’intelligenza, impegno, studio classico della danza, conoscenza del corpo, interiorizzazione del movimento.

Sa che dentro un corpo che si muove, si incontra la vita e questo sentimento è riuscita a trasferirlo ai suoi allievi, che hanno raggiunto una formazione individuale completa, un volo verso la vita che scorre e che ha tratto dalla radice della loro Maestra, la forza di esistere e di sentire i colori, il frastuono e il silenzio che accompagna la vita di ognuno di noi.

Come ha fatto? Lo sa solo lei, con la sua forza, con la sua sana fatica, con la tenacia dell’intelligenza, con il suo amore per la bellezza che l’avvicina alla personalità di Simone Weil, che di spirituale bellezza viveva e senza la quale, animata dall’esigenza di giustizia e di riscatto dei più deboli, come Luciana, non poteva esistere.

Eppure una donna di tanto spessore, la sua città, Venezia, l’ha sempre ignorata, o considerata appena, ben sapendo della sua statura culturale e che generazioni di giovani hanno potuto contare sulla sua professionalità, sulla cura che la coreografa ha dedicato loro, per aiutarli a capire meglio e nel modo migliore, il significato della vita.

Propedeutico e pedagogico, il suo stare al mondo con i giovani, nelle scuole e nelle strade, dai quali sono emersi anche grandi artisti, una per tutti, Marzia Falcon, oggi grande e stimata ballerina del nostro tempo.

Poi c’è Luciana, con il suo amore per i libri, gli animali; la fedeltà affettuosa nelle amicizie, la generosità verso gli altri, nonostante la vita non le abbia risparmiato grandi e devastanti dolori.
E’ una caratteristica delle persone grandi la sobrietà e la riservatezza dei sentimenti che sanno trasferire senza nulla chiedere, sapendo che un giorno, nel tempo, queste verità emergeranno , la cultura esige talvolta una pazienza infinita, per diventare Storia, patrimonio personale e collettivo da conservare come un bene prezioso.
Buon compleanno, Luciana.

Andreina Corso

12/11/2016

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Un compleanno importante che meritava di essere festeggiato alla grande,in una meravigliosa serata di vero bene per una donna,mamma,nonna,maestra e artista!…celebrarla con la musica e la danza è stato bellissimo.È il suo mondo,lo è sempre stato e sempre lo sarà!…un privilegio esserci stato,un regalo poter vedere il suo sorriso, che in un giorno qualunque ma speciale ha potuto cibarsi dell’affetto di chi le vuole stare accanto.

  2. Non conosco personalmente Luciana ma questo bellissimo ed intenso articolo me l’ha fatta sentire particolarmente vicina..
    Una grande anima, appassionata, candida, altruista e speciale.
    Gli auguro il meglio, come giusto che sia ❤

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Venezia: ecco le barche private per evitare il controllo della certificazione verde sui mezzi Actv

Laddove non si convince, si scatena la creatività e il far da sé. Barche private, iniziative dovunque, social scatenati, soprattutto tra chi vive nelle isole e deve recarsi al lavoro o accompagnare i figli a scuola: ognuno si organizza a modo...

Controluce di Venezia. Foto di Iginio Gianeselli

Controluce. Splendido effetto, se ben usato, che marchia i toni chiaroscuri. Venezia, come sempre, si presta come splendida modella e lo scatto non può che essere affascinante. Grazie a Iginio per la foto. didascalia: Controluce di Venezia autore: Iginio Gianeselli invia una foto torna all'archivio delle foto

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Amira Willighagen: il video della bambina di 9 anni che fa sbiancare i giudici di Holland got talent

Amira Willighagen è una bambina olandese assolutamente normale, se non fosse per il fatto che ha un dono eccezionale, e il video qui sotto lo sta a dimostrare. Per lei si sono scomodati i più famori critici internazionali, e c'è chi addirittura...

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Redentore di quest’anno segna il punto della città che sta finendo

E, alla fine, il Redentore, la festa più amata di Venezia, si svolse senza incidenti. Questo dicono le cronache, ma non si è trattato del solito copione che si ripete. Con un plauso per gli agenti dell'Ordine pubblico (un po' meno per...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...

A Venezia turisti come prima della pandemia “Necessari trasporti adeguati”

"Venezia è ai livelli pre-pandemia di turisti: biglietterie, bus, pontili, vaporetti pieni, i lavoratori devono tornare a condizioni normali"