5.7 C
Venezia
venerdì 22 Gennaio 2021

Venezia, collegamento ferroviario con l’aeroporto Marco Polo: un progetto da 475 milioni

Home treni Venezia, collegamento ferroviario con l'aeroporto Marco Polo: un progetto da 475 milioni
sponsor

Aeroporto Marco Polo di Venezia: il migliore in Italia
Collegamento ferroviario con l’aeroporto di Venezia: il progetto definito è stato presentato oggi pomeriggio, lunedì 8 giugno 2020, al Centro culturale Candiani a Mestre.

sponsor

Una sessantina le persone che hanno seguito la presentazione in videoconferenza e altrettante nella sala allestita secondo le prescrizioni del Covid-19 dell’incontro pubblico.

commercial

Al centro del dibattito, la soluzione di raccordo ferroviario più recentemente ipotizzata, e depositata i primi giorni di maggio in Regione Veneto da Rfi (Rete ferroviaria Italiana), per la valutazione d’impatto ambientale (il termine per le osservazioni di cittadini, enti e associazioni scadrà il 14 giugno).

Come hanno spiegato Giuseppe Romeo, referente Rfi per i progetti Venezia e Brennero, e il project manager Patric Marini, il progetto aggiornato da Italferr (braccio operativo di RFI), prevede un nuovo ramo che si innesterà sulla linea Venezia-Trieste e capolinea con collegamento passante “a cappio” necessario – è stato evidenziato – per velocizzare la percorrenza.

Il costo dell’intervento – di cui sono state presentate anche le opere di mitigazione ambientale – è stato quantificato in 475 milioni di euro, che rientrano nel contratto di programma 2017-2021 sottoscritto da Mit e Rfi.

Sullo stesso tema mercoledì si riunirà la commissione consiliare competente, mentre nella prossima seduta di Giunta verrà ratificata l’istruttoria finale da presentare in Regione.

All’appuntamento hanno partecipato, per l’amministrazione comunale, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, l’assessore alla Mobilità e trasporti Renato Boraso, all’Ambiente Massimiliano De Martin. Inoltre il presidente della Municipalità di Favaro Veneto, Marco Bellato, alcuni consiglieri comunali, Don Enrico Torta, parroco di Dese, e i rappresentanti dei comitati cittadini di Tessera e Dese.

“Siamo consapevoli – hanno spiegato i progettisti di Rfi – dell’importanza del dialogo con il territorio per la realizzazione di un polo infrastrutturale moderno, i cui cantieri dureranno almeno quattro anni, e ringraziamo il Comune di Venezia per il lavoro di sintesi delle osservazioni che verranno presentate”.

“Il progetto – è stato ricordato – ha preso forma nel 2001, ed è diventato progetto preliminare nel 2005. Sono seguiti aggiornamenti legati a modifiche normative. Dopo 15 anni si è arrivati al progetto definitivo. Seguirà quello esecutivo, la conferenza dei servizi e il via libera del Cipe”.

“Ringrazio Ferrovie dello Stato e la Regione Veneto – ha sottolineato il primo cittadino – per la condivisione di un percorso di collaborazione nel metodo, volto a fare sintesi di tutte le istanze dei cittadini. Come amministrazione siamo d’accordo che si realizzi questo progetto, che è espressione di un interesse strategico nazionale fondamentale per garantire collegamenti rapidi all’insegna dell’intermodalità treno-aereo”.

“Questa disponibilità – ha aggiunto il sindaco – non è però incondizionata. Saremo un presidio di assoluta garanzia per verificare che i lavori vengano svolti in modo serio, prevedendo anche la fermata ‘Stadio’, le altre opere di pubblica utilità e le compensazioni che dovessero essere individuate. Sarà poi fondamentale assicurare indennizzi come quelli assegnati in occasione della realizzazione della “Pedemontana” o del Passante. Nessuno deve essere svantaggiato e, nel caso lo fosse, deve essere risarcito”.

“Anche per i lavoratori delle aziende coinvolte deve essere trovata una soluzione coerente e tutta la popolazione di Tessera, Dese e Campalto deve avere le garanzie di un’opera costruita bene. Pensiamo alla liquidazione delle indennità, che devono essere indicate nel piano economico finanziario in base alle fasce di vicinanza o lontananza dall’infrastruttura. Da subito è importante porre il tema del cantiere, pensando a bypass per evitare situazioni di traffico sulla Triestina”.

“Sarà un percorso lungo, che deve essere gestito con intelligenza, con l’obiettivo di aiutare i cittadini e dare risposta alle loro richieste – ha concluso Brugnaro – per questo faccio appello ai singoli cittadini, comitati e associazioni di inviare in copia al Comune le proprie osservazioni al fine di tenerne conto nella redazione del documento di sintesi”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.