20.8 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Cocaina dal Veneto orientale a Mestre: due arresti

HomeCaorleCocaina dal Veneto orientale a Mestre: due arresti

Cocaina dal Veneto orientale a Mestre: due arresti

Un cittadino venezuelano di 34 anni e un colombiano di 43 sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere stati trovati in possesso di oltre 4 etti di cocaina e 1.020 euro in contanti, oltre a materiale necessario al confezionamento delle dosi.

Gli arresti sono stati effettuati a Porto Santa Margherita di Caorle (Venezia) al termine di indagini dei Carabinieri della Compagnia di Mestre che hanno scoperto un traffico dello stupefacente dal Veneto orientale alla stazione di Mestre, intensificato nel periodo di Carnevale.

I due sono stati fermati mentre si trovavano in un appartamento della località balneare.

I militari della Sezione Operativa del Nucleo Radiomobile di Mestre hanno perquisito l’abitazione trovando tre involucri con cocaina purissima, un bilancino elettronico, e il contante ritenuto provento di spaccio.

Secondo i militari dell’Arma si tratta dell’ennesima cellula di spaccio verso la terraferma veneziana, per cui sono in corso ulteriori accertamenti per poter scoprire anche la linea di rifornimento ed eventuali complici impiegati nello smercio al dettaglio.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.