30.7 C
Venezia
mercoledì 23 Giugno 2021

Carnevale, è boom: 70.000 a Venezia

HomeCarnevale di VeneziaCarnevale, è boom: 70.000 a Venezia

Carnevale, è boom: 70.000 a Venezia

Numeri da record per il Carnevale di Venezia, al quale sole e temperature primaverili hanno portato in dote, già dal primo mattino, circa 70 mila turisti. Una invasione inaspettata che ha costretto la Polizia Municipale ad attuare la contromisura utilizzata, di solito, solo nei giorni più ‘caldi’ della festa: ponti e calli sono stati resi transitabili a senso unico per tentare di sgravare soprattutto Piazza San Marco e la zona di Rialto, le più accalcate dalla massa di ospiti.

L’onda d’urto dei visitatori ha messo immediatamente alla prova il piano antiterrorismo predisposto dalla Questura. I “varchi” di controllo allestiti vari punti, da campo Santa Margherita all’Arsenale, dall’area Marciana al campo Bella Vienna e gestiti dalle forze dell’ordine in divisa e in borghese sono serviti per i controlli a zaini e borse. Per tutti maschere abbassate per facilitare l’identificazione. Monitorati anche la stazione ferroviaria e i terminal automobilistici di Piazzale Roma e del Tronchetto.

A catalizzare l’avvio della festa in laguna, chiamata ‘Creatum Vanity Af-fair’ è stata l’apertura, sul palco allestito dallo scenografo Massimo Checchetto del Teatro la Fenice nel “salotto buono” della città, delle Botteghe dei mestieri che raccontano, attraverso l’esposizione di prodotti artigianali, la storia delle tradizioni e delle eccellenze venete. Ogni giorno, da vivo, calzaturieri, costumisti e costruttori di gondole si mostreranno attraverso le loro opere.

A far da prologo alla sezione ‘storica’ della kermesse la sfilata da San Pietro di Castello a Piazza San Marco delle dodici Marie in costume, per rievocare in chiave moderna il rapimento e la liberazione di un gruppo di promesse spose ai tempi del doge Pietro Candiano III.

Apertura ufficiale oggi a Ca’ Giustinian per l’ottava edizione edizione del Carnevale internazionale dei ragazzi della Biennale di Venezia “Le stanze dei Giochi”, con il coinvolgimento degli studenti in specifici progetti di “educazione esperienziale”.

Occhi puntati in alto invece domani a mezzogiorno per il tradizionale Volo dell’Angelo, l’evento forse più atteso dell’intera manifestazione. Protagonista quest’anno è Claudia Marchiori, 22enne di Favaro Veneto, vincitrice del concorso Maria del Carnevale dello scorso anno, che si ‘butterà’ sulla folla appesa ad un filo dal campanile di San Marco.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor