Calcio Venezia, vittoria con rimonta contro il Teramo

Il calciomercato deve ancora cominciare, ma le manovre per acquisti e cessioni, arrivi e partenze sono in essere da tempo checchè se ne dica.

La prima notizia di calciomercato ci riguarda da vicino: FILIPPO INZAGHI al 99% rimarrà a VENEZIA.
I rumors più decisi, le sirene più allettanti per PIPPO venivano dall’Albania, da dove avevano offerto al tecnico della promozione in B del Venezia il posto di commissario tecnico come successore di Gianni De Biasi.
INZAGHI dovrebbe dunque proseguire questa splendida avventura in laguna, con tutto il suo staff, fino al 30 giugno 2018.
In realtà PIPPO non era proprio proprio convintissimo di voler continuare a VENEZIA, ma l’Albania, che rappresentava la sua occasione più importante, si è trovata oggettivamente impossibilitata a soddisfare le richieste economiche di INZAGHI e del suo staff.

CHELSEA: superofferta alla JUVENTUS di 120 milioni di euro per avere sia BONUCCI che ALEX SANDRO. Fosse vero, a Torino sponda bianconera non esiterebbero a chiudere l’affare, che in realtà sembra fattibile solo per il brasiliano.

Tanto è vero che la JUVENTUS vaglia già le candidature per sostituirlo: le più
autorevoli sono quelle di GUERREIRO del Borussia Dortmund (che sta per cedere il ventenne fenomeno DEMBELE’ al Psg) e del rientro immediato alla casa madre, e non fra un anno, dell’atalantino SPINAZZOLA. Non bisogna poi dimenticare DE SCIGLIO, che così come DARMIAN (sul quale c’è anche la ROMA)
piace molto per la sua versatilità.

La JUVENTUS lavora poi per arrivare al giovanissimo bomber del Genoa PELLEGRI, per il quale è in corso una vera e propria asta a cui partecipano anche ROMA , INTER e MILAN .

Il GENOA con l’ INTER ha parlato anche del possibile scambio IZZO-RANOCCHIA.

DOUGLAS COSTA: si complica la trattativa juventina con il BAYERN , perché i tedeschi hanno alzato il prezzo. Ma la dirigenza bianconera non molla.

Il NIZZA ha chiesto LICHTSTEINER, che pero’ non sembra convinto.

ROMA: ha messo insieme un tesoretto con le cessioni di SALAH, MANOLAS (per il quale il CHELSEA avrebbe provato un blitz per soffiarlo allo ZENIT , cautelatosi chiedendo ACERBI al Sassuolo) e PAREDES, ma ora quando si presenta il d.s. dei giallorossi Monchi o qualche suo collaboratore, tutti i club alzano le pretese: si è già visto per KARSDORP, per il quale il FEYENOORD chiede ora 20 milioni, e ora anche con il SASSUOLO , che per BERARDI ne vuole 40, valutazione che allontana il pupillo di Di Francesco da Trigoria.

La stessa cifra è stata ‘sparata’ dal NIZZA per il ‘regista’ ivoriano SERI, e per questo la ROMA
sembra sia tornato su BADELJ, che vuole andarsene da Firenze. Per il portiere sta andando avanti la trattativa con DIEGO ALVES, il cui posto nel VALENCIA sarà preso dallo juventino NETO (lo vuole anche il NAPOLI se parte REINA).

MARIO RUI: la trattativa con il NAPOLI è ai dettagli, nelle casse giallorosse arriveranno altri 8 milioni, mentre i 3 offerti dal GALATAXARAY per VAINQUER sono stati ritenuti troppo pochi.

LAZIO: congelata l’operazione BIGLIA con il MILAN , perché c’è troppa distanza fra i 18 milioni che vuole Lotito e i 13 che è disposta a pagare la controparte. E oltretutto il presidente biancoceleste vuole tutti i soldi in un’unica rata.

MILAN quindi che a questo punto cerca un’alternativa: sarebbero ben avviate, secondo fonti tedesche, le trattative per il 23enne centrocampista CALHANOGLU del Bayern Leverkusen. L’agente del giocatore, Bektas Demirtas, ha confermato la trattativa.

Quanto alla LAZIO , per l’attacco il d.s. Tare sta stringendo i tempi per BORINI. Per il centrocampo il sogno è LUIZ GUSTAVO.

FIORENTINA in vendita ufficialmente da oggi, ma questo non ferma il discorso con il Milan per il trasferimento di KALINIC in rossonero, in cambio di LAPADULA e soldi.

BACCA invece è stato richiesto dal Marsiglia, visto che a Siviglia dovrebbe andare MURIEL: il presidente doriano Ferrero sta per chiudere a 22 milioni di euro più 6 di bonus, poi prenderà CAPRARI dall’Inter (a cui cederà SKRINIAR).

TORINO che vuole VERMAELEN in prestito dal Barcellona e l’ex milanista PALETTA, mentre la matricola Benevento vuole rinforzare l’attacco con DIONISI del Frosinone, al quale si vorrebbe affiancare PAVOLETTI.

SPAL che ha preso MATTIELLO dalla Juve e ora cerca di mettere a segno il colpo PALOSCHI.

MC

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here