COMMENTA QUESTO FATTO
 

Calcio Venezia, vittoria con rimonta contro il Teramo

Il Venezia di Pippo Inzaghi questa sera si presenta ai playoff promozione di B portando al Penzo (calcio d’inizio alle 21) un bel po’ di entusiasmo per affrontare (in gara secca) quel Perugia che in panchina ha un vecchio compagno di mille battaglie di Pippo in maglia rossonera: Alessandro Nesta.

Ieri, Inzaghi ha condotto la rifinitura del mattino del Venezia e poi è volato a Montalcino, nel Senese, dove ha fatto da testimone al fratello Simone nel giorno delle nozze con Gaia Lucariello.

IL tecnico del Venezia ha svelato le sue intenzioni alla conferenza stampa pre-partita: «Lo slittamento dei playoff non deve essere una scusa, per noi è meglio, abbiamo avuto una settimana in più per prepararci. Sul contratto non posso dire nulla, le sirene di Bologna non mi distraggono, ho un contratto che scade di cui dovrò parlare, alla fine, col presidente Tacopina, così insieme decideremo il futuro serenamente».

In realtà voci sempre più forti confermano che Inzaghi avrebbe già il contratto pronto con gli emiliani ma di questo non si può parlare finché non finisce l’avventura playoff.
Nel tempo stesso i tifosi del Venezia fanno appello ai social per lanciare ovunque appelli a Pippo perché ci ripensi.

Secondo queste voci il nome scelto dal presidente Tacopina per sostituire Pippo sarebbe quello di Bruno Tedino, scaricato da Zamparini al Palermo a quattro partite dalla fine.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here