-2.9 C
Venezia
giovedì 28 Gennaio 2021

Stalking? Ecco il braccialetto elettronico. Morani “Stop alla strage”

Home Cronaca Stalking? Ecco il braccialetto elettronico. Morani "Stop alla strage"
sponsor

braccialetto elettronico per lo stalking

sponsor

Braccialetto elettronico anti stalker.
Un sistema salvavita (finalmente) per le donne che rappresenta una svolta molto attesa, in un Paese che vanta un tristissimo record di omicidi, maltrattamenti e pestaggi, in cui le vittime sono sempre e solo le donne.

commercial

Il braccialetto elettronico per lo stalking sta per fare la sua apparizione: a gennaio partirà la sperimentazione su venticinque coppie che sono state individuate come “a rischio”. Il dispositivo prevede che la coppia sia dotata di un dispositivo di controllo satellitare, identico per la donna e per l’uomo e simile a un piccolo telefono cellulare.
L’aggressore dovrà anche indossare una cavigliera, sarà obbligato a portare sempre con sé il dispositivo e non potrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima.

Il via libera del ministero dell’Interno per il braccialetto elettronico per lo stalking è stato annunciato ieri dall’onorevole Alessia Morani, autrice dell’emendamento alla legge contro il femminicidio con cui la norma, che consente l’uso di simili apparecchiature di controllo a distanza, è stata introdotta nel Codice di procedura penale, ultimo comma dell’articolo 282 bis: allontanamento dalla casa familiare.

“Con la legge sullo Stalking e quella sul Femminicidio il nostro Paese si è dotato di una normativa efficace per il contrasto alla violenza di genere, ma sono ancora troppe le donne che muoiono per un amore che si trasforma in odio feroce”.
Sono le parole della vice capogruppo Pd alla Camera Alessia Morani, che annuncia: “Non ci accontentiamo di flessioni nelle percentuali, vogliamo che la strage delle donne abbia fine. Il punto è che fin qui sono mancati gli strumenti tecnologici a disposizione dei tribunali e delle forze dell’ordine. Con la cyber security stiamo facendo importanti passi in avanti e siamo pronti a partire da gennaio 2016 con una nuova sperimentazione: il salvavita delle donne”.

“Grazie a un dialogo costruttivo e serrato con il ministero dell’Interno – aggiunge – siamo in grado di annunciare una novità importante per il contrasto alla violenza sulle donne: da gennaio il ministero degli Interni darà il via alla sperimentazione di un nuovo dispositivo ‘salvavita’ satellitare, di cui potranno essere dotate le vittime di maltrattamenti, stalking e di reati di violenza in generale”.

“Il giudice nello stabilire la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa famigliare o del divieto di frequentare luoghi usuali per la vittima doterà di un dispositivo “salvavita” la donna – dice ancora -. Questo strumento, avvertirà la donne e le forze dell’ordine nel caso in cui l’aggressore violi l’ordine del giudice o si trovi nelle vicinanze della vittima anche al di fuori delle cosiddette ‘no access zone’. Il dispositivo è già in uso in altri Paesi europei
ed ha dato ottimi risultati”.

“È dimostrato da molte ricerche che il punto debole è proprio questo: chi uccide una donna lo fa nella maggioranza dei casi dopo molti episodi di violenza fisica e verbale – conclude -. Se si ha avuto il coraggio di reagire è giusto essere protetti e per farlo occorre ricercare e utilizzare nuovi mezzi: la tecnologia ci viene incontro con nuove soluzioni. Questa novità è la risposta a una necessità che era stata individuata con la modifica dell’articolo 282bis del codice di procedura penale che con un emendamento a mia firma ha previsto la possibilità per il giudice di adottare alcune misure di controllo elettronico. Oggi la tecnologia rende possibile una tutela maggiore, con il duplice obiettivo di sostenere e rendere più efficace la prevenzione, facilitare il lavoro delle forze dell’ordine e soprattutto rendere più libera e sicura la vita delle donne che vivono sotto minaccia”.

Mario Nascimbeni
26/11/2015

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

All’esame di guida con l’equipaggiamento da spia: due suggeritori fuori davano risposte

A quanto pare in questo periodo gli stranieri le studiano tutte per superare l'esame di scuola guida senza la fatica di imparare. Dopo il nigeriano...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Andamento pandemia: casi in crescita oggi del 50%

Andamento pandemia in piena fase altalenante. Dopo un trend che tutti avevano definito 'di regressione' tornano ad aumentare i numeri oggi. Sono 15.204 i test...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Anziana in stato confusionale voleva buttarsi in acqua di notte alle Fondamente Nove

Delicato intervento della Polizia di Stato alle tre di notte tra domenica e lunedì. Il soccorso ha riguardato una anziana signora che sembrava volersi buttare...

Tagli agli stipendi per pandemia, dipendenti Actv sul piede di guerra

Tagli agli stipendi Actv a causa della pandemia. In realtà, non veri e propri 'tagli', bensì voci integrative che non possono più essere assicurate. Si...

Piazza Ferretto: sfonda vetrina con un tombino per rubare bottiglie esposte

Una pattuglia del Reggimento Lagunari Serenissima, impegnata nel servizio Strade Sicure, ha bloccato ieri sera un uomo che dopo aver sfondato la vetrina di...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.