6 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Bambino di 8 anni sparito in Cadore durante gita della parrocchia

HomeBellunoBambino di 8 anni sparito in Cadore durante gita della parrocchia
la notizia dopo la pubblicità

lago centro cadore bambino scomparso

Un bambino è scomparso all’improvviso, mentre si trovava in gita con la parrocchia all’Eremo dei Romiti, un rifugio a quota 1.160 metri sopra il lago di Centro Cadore. Nessuno si è accorto di nulla, nessuno lo ha sentito chiamare o invocare aiuto.

Il bambino è sparito improvvisamente nel tardo pomeriggio di ieri e nonostante lo sforzo di oltre 100 soccorritori che lo hanno cercato fino a tarda sera di lui non si sa più nulla.

Giuseppe Laritonda è il nome del bimbo, è di Domegge di Cadore ed ha otto anni.

La gita era cominciata in maniera festosa, con lui c’era uno zio, i compagni e le madri dei bambini. L’obiettivo era quello di trascorre alcune ore in spensieratezza, all’aria aperta.

Alle 17 però, ora del ritrovo per far ritorno a valle, i primi bimbi sono cominciati ad arrivare ma di Giuseppe neppure l’ombra. Attesi una ventina di minuti, le prime mamme con i figli hanno cominciato ad avviarsi, partendo a scaglioni, certi che si trattasse soltanto di un semplice ritardo. Passata la prima ora è però cominciata a subentrare l’angoscia.

Il nome del bambino scomparso è continuato a risuonare per la montagna, chiamato a gran voce da urla disperate, ma del bimbo nessuna traccia, né alcuna risposta.

Alle 19 l’allarme: le squadre del soccorso alpino del Centro Cadore sono accorse con una trentina tra vigili del fuoco, agenti del Corpo forestale dello Stato, Guardia di finanza, carabinieri.

In poco tempo è stato allestito un Centro mobile di coordinamento delle ricerche, ma il tempo, inesorabile, è continuato a trascorrere finchè il buio totale complicava gli sforzi.

Le ricerche sono comunque proseguite nella notte, nella speranza di ritrovarlo quanto prima ancora vivo, nonostante temperature che possono arrivare a -3 gradi.

Del bambino sparito però finora nessuna traccia

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...