1.6 C
Venezia
sabato 16 Gennaio 2021

Autoricambi: come difendersi dalle truffe online

Home Internet Autoricambi: come difendersi dalle truffe online
sponsor

sponsor

Il mercato online degli autoricambi sta vivendo una sorta di boom, fatto di incassi che aumentano con una progressione esponenziale e un proliferare di portali di e-commerce, affidabili (come www.topautoricambi.it) o meno, che comunque stanno progressivamente erodendo il raggio d’azione dei negozi tradizionali. Ciò è dovuto a una serie di fattori, in primis la diffusione di tutorial e manuali online per la manutenzione ordinaria delle autovetture, che consentono ai proprietari delle stesse di provvedere alle piccole riparazioni in maniera autonoma, senza ricorrere all’intervento di meccanici, carrozzieri o elettrauto. Anche la necessità di risparmiare sui costi vivi del bilancio familiare, in un’era che per molte famiglie si sta rivelando di perdurante tensione economica, ha giocato un ruolo fondamentale. Il combinato disposto di questi – e altri – fattori ha fatto in modo che i garage delle abitazioni private si popolassero di sedicenti meccanici, più o meno improvvisati.

commercial

Di concerto, con gli acquisti online di parti di ricambio, sono aumentati anche i rischi da parte degli utenti di subire delle truffe. In maniera consustanziale, le tecniche di raggiro si sono fatte sempre più raffinate, raggiungendo un livello di elaborazione neanche lontanamente immaginabile fino a pochi anni fa. Tuttavia, anche le truffe online più ingegnose non possono mai prescindere da quella che gli psicologi chiamano “sospensione di incredulità”, ovvero quella sorta di tacita connivenza del truffato, alimentata dalla sua ingenuità o semplicemente dalla scarsa conoscenza di alcuni meccanismi. Ciò significa che, con un po’ di accortezza, è sempre possibile difendersi dalle truffe online o, meglio ancora, evitare di cadervi.

La regola di base per evitare di abboccare ai tentativi di raggiro è quella di rivolgersi solo a rivenditori autorizzati e certificati. Pur non esistendo un albo dei rivenditori online, è infatti possibile riconoscere gli indirizzi affidabili da alcune “tracce” che possiedono i tratti somatici dell’inequivocabilità. Un portale di e-commerce serio contempla sempre un’area di interazione diretta con il cliente, dall’assistenza telefonica – o quantomeno via email – alle consulenze vere e proprie, in alcuni casi anche tramite videocall. Inoltre non manca mai una sezione FAQ e una serie di semplici tutorial per venire incontro alle richieste più basilari. Per essere chiari: per cambiare un cerchione non è necessaria un’interazione telefonica con un professionista, sono sufficienti un video e qualche riga esplicativa.

Non a caso, un errore tanto ricorrente quanto per molti fatale è quello di effettuare degli acquisti, anche onerosi dal punto di vista pecuniario, direttamente da privati. È stato infatti provato che i social media siano il collettore principale delle truffe per quanto riguarda le compravendite online. Ovviamente alla base c’è la tentazione di risparmiare il più possibile, in particolare se la componentistica oggetto di compravendita ha dei prezzi particolarmente elevati: il rischio, tuttavia, è che le eventuali offerte al ribasso siano semplicemente degli specchietti per le allodole. D’altronde, una delle regole auree del libero mercato postula che la qualità si paga, quindi è sempre bene diffidare da offerte al di sotto di una soglia di plausibilità.

Sotto quest’ultimo aspetto, un indicatore efficace della serietà del proprio interlocutore è il listino prezzi. È sempre opportuno controllarlo con cura, prestando attenzione anche alle voci che non riguardano direttamente i propri acquisti, allo scopo di capire se sussistono delle anomalie. Solo mettendo a raffronto tutti questi elementi, si potrà avere la certezza di interfacciarsi con un rivenditore serio e qualificato.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

La morte di Daiana, 28 anni, mentre cammina in Strada Nova, sconvolge Venezia

La morte di Daiana, 28 anni, ha sconvolto la città. Già quando si riferiva di un improvviso malore per la giovane donna, mentre si...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Un Campagnolo a Venezia: la venezianità vista da un Millennial boy. Lettere

UN CAMPAGNOLO A VENEZIA: la venezianità vista da un Millennial boy Fin dai primi giorni di scuola superiore nel centro storico veneziano, il biglietto da...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

Il virus torna a scuola: classi che riprendono subito fermate (due a Venezia)

La scuola è ripartita ma nella provincia di Venezia ben otto classi sono state fermate dopo la pausa natalizia. Sono quelle in cui ha...
commercial

Coronavirus Venezia, quasi 10% di ricoveri in più in 3 giorni a Venezia e Mestre

Coronavirus Venezia e provincia che è ormai diventato come tirare i dadi ogni giorno. Al trend segnalato ieri con un leggero rallentamento dei numeri,...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

È morto Ivone Pitteri della Taverna Brenta di Oriago

È scomparso ieri, domenica 10 gennaio, il titolare della Taverna Brenta di Oriago di Mira, Ivone Pitteri, a 60 anni. Era conosciuto e stimato....

Venezia surreale per il covid. La basilica di San Marco diventa “faro”

Di Giorgia Pradolin E' un meraviglioso set a luci spente Piazza San Marco. Vuota e immersa nel silenzio, tranne l'eco di qualche passo sui masegni,...

Covid martedì in Veneto: numeri pesantissimi. Prima regione d’Italia per nuovi contagi

Covid oggi in Veneto che si apre con un dato molto pesante. Il numero dei morti per Covid-19 in Veneto registra oggi, martedì, 166 decessi...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor

Veneto “arancione” oggi, ma a rischio zona rossa domani

Veneto "arancione", come abbiamo visto, ma esiste il rischio di finire addirittura in zona rossa con i numeri attuali per un molto probabile cambio...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Dati Covid Veneto oggi in calo. Flor “gela” Crisanti

Dati del Covid in Veneto oggi in calo nel bollettino odierno della Regione del Veneto. I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 1.715,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Zaia conferma variante inglese ma non solo: “In Veneto 8 mutazioni”

Zaia conferma la variante inglese del virus: "Il virus non è più lo stesso di marzo. Nella mia regione i genetisti dell'Istituto zooprofilattico delle...

Nuovo Dpcm: altra stretta, ma è scontro con le Regioni

Nuovo Dpcm, in arrivo un'altra stretta. Si andranno a modificare i coefficienti ma il focus sarà anti-movida con un ulteriore stop agli spostamenti. Il nuovo...
commercial

Veneto zona arancione, cosa cambia. Cosa si può fare

Veneto zona arancione. Nella spinosa situazione in cui non ha evidentemente voluto entrare il presidente Zaia, ci entrano i provvedimenti nazionali aggiustando l'Rt, sotto...

Crisanti: “Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione!”

Andrea Crisanti: "Variante Inglese responsabile in Veneto? Bloccare Regione subito!". Il professore di Microbiologia all'Universita' di Padova "legge" le ultime dichiarazioni del governatore Luca...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus Venezia, altri 12 morti in un giorno. Ulss 3 Serenissima vaccina più di tutte

Coronavirus Venezia e provincia: numeri dei nuovi contagiati in calo rispetto alla media giornaliera. Un dato che da speranza nonostante la fisiologica diminuzione di...

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo per emulare ghigno di Joker

Ragazzina tagliata sulla bocca da coetaneo, solo leggermente più grande, per farla assomigliare al sorriso-ghigno di Joker, l'antagonista dei film di Batman. Questa la terribile...

Operazione ‘Onda Lunga’: alberghi e appartamenti a Venezia con traffici dei ‘Permessi di Soggiorno’

Operazione 'Onda Lunga' della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia: sequestri per oltre un milione di euro. Nella mattinata di oggi si è infatti svolta...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.