spot_img
15.3 C
Venezia
venerdì 22 Ottobre 2021

Falso allarme bomba al Candiani, stavolta denunciato proprietario

HomeMestre e terrafermaFalso allarme bomba al Candiani, stavolta denunciato proprietario

Falso allarme bomba al Candiani vicino al multisala, stavolta denunciato proprietario

Con tutti gli allarmi bomba, falsi o presunti, di questi giorni di tensione, c’è poco da scherzare e quello che si richiede ad una collettività ‘vigile’ è quanto meno di fare attenzione a non abbandonare effetti personali per strada. Proprio quello che non ha fatto un uomo ieri a Mestre.

Ieri sera, infatti, arrivava alla Sala Operativa della Questura una chiamata di due ragazze che avevano avvistato un borsone sospetto a Mestre, in Piazzale Candiani. Di più: le due donne riferivano di aver visto un uomo abbandonare proprio il borsone sospetto vicino al cinema multisala per poi allontanarsi.

Sul posto arrivava subito la Volante, assieme a personale specializzato e tutta l’area interessata veniva evacuata. Solo che, dopo alcuni minuti, gli agenti venivano avvicinati da un uomo che chiedeva di poter accedere all’area delimitata in quanto doveva riprendersi il suo borsone.

Gli agenti potevano quindi accertare che l’uomo in questione, identificato per C.S.C., nato nel’87 in romania era, di fatto, il proprietario del borsone in questione. L’uomo, inoltre, descriveva e riconosceva effetti personali al suo interno.

C.S.C. veniva così denunciato in stato di libertà per il reato di procurato allarme.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements