Allarme bomba, artificieri a Rialto

ultimo aggiornamento: 14/06/2020 ore 17:19

1202
Allarme bomba
Artificiere all’opera a Venezia

Allarme bomba a Rialto per una valigia abbandonata che ha fatto scattare il piano di sicurezza previsto dal protocollo.

L’allarme è scattato sabato verso le 18.30, in pieno deflusso di persone data la splendida giornata su Venezia ieri. In pochi attimi la situazione a Rialto si è cristallizzata.

Le segnalazioni (più di una) sono arrivate ai carabinieri. Tutte riguardavano una valigia apparentemente abbandonata in riva del Carbon.

Nessun allarme viene mai sottovalutato, ma questo, vicino agli imbarcaderi Actv di Rialto in un momento in cui i ‘pendolari’ affollano i mezzi in uscita è stato ovviamente considerato con la massima serietà.

Nel giro di qualche minuto la zona è stata circoscritta e ‘congelata’ al punto che sul posto si potevano scorgere solo carabinieri e, subito dopo, gli artificieri della polizia di Stato.

Turisti e passanti sono stati fatti allontanare intanto che la polizia locale bloccava il traffico di barche e mezzi prima e dopo Rialto.

In pochi minuti è stato deciso il ‘brillamento’ della valigia sospetta. Così è avvenuto e alla fine si è scoperto che la valigia conteneva solo indumenti.

Si tratta di una situazione già avvenuta diverse volte in città, una situazione che lascia sempre aperto l’interrogativo: ma come si fa a lasciare una propria valigia per strada senza accorgersene?

D’altra parte è sempre confortante la conferma della prontezza della risposta delle forze dell’Ordine che in pochissimi minuti intervengono e mettono in sicurezza il “caso”.

Proprio come avvenuto ieri a Rialto. Tanto che molto presto tutto è tornato alla normalità, al punto che molte persone da zone vicine non si sono nemmeno accorte del “fuori programma”.

(foto da archivio)

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here