5 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

Albaredo (Verona). Tagliò la gola a madre e strangolò sorellastra. Altro ‘sconto’ di pena

Home Sentenza Albaredo (Verona). Tagliò la gola a madre e strangolò sorellastra. Altro 'sconto' di pena
sponsor

Albaredo (Verona). Tagliò la gola a madre e sorellastra. Altro 'sconto' di pena

sponsor

Un duplice omicidio avvenuto nel 2016 nel veronese, quello che venne definito ‘il giallo di Verona‘, vede un aggiornamento della sua storia oggi: uccise madre e sorella, oggi la Cassazione concede ‘sconto’ per assassino.

commercial

Andrei Filip guadagna così ‘un altro sconto di pena’ – dopo aver già evitato il carcere a vita – : è il giovane bracciante rumeno che il 13 febbraio 2016 ad Albaredo, nel veronese, tagliò la gola alla madre Mirela Balan con un coltello da cucina e poi strangolò anche la sorellastra di undici anni, Larisa Elena Mihailescu che era stata testimone del delitto e avrebbe potuto testimoniare.

La Corte di Cassazione ha così deciso eliminando l’aggravante di aver ucciso la piccola Larisa per motivi abietti e futili. Ad avviso della Suprema Corte, “il movente di eliminare il testimone di un omicidio” non “può rientrare” nei motivi “turpi, ignobili, o vili”, per aver ucciso la sorellastra ad Andrei Filip bisognava contestare l’aggravante di aver commesso il crimine per conseguire “l’impunità”.

“Tale aggravante teleologica non è stata contestata in punto di fatto all’imputato”, osserva la Cassazione accogliendo il ricorso dell’avvocato difensore Roberto Rigoni Stern.

La Corte di Assise di Appello di Venezia dovrà ora provvedere al ricalcolo della pena con un “nuovo giudizio sul trattamento sanzionatorio”, come si legge nel verdetto 30208 degli ‘ermellini’ depositato lunedì.

Il duplice omicidio.
Andrei Filip, con l’aiuto della sua fidanzata allora minorenne, dopo essere andato fuori a cena con lei, sezionò i corpi delle due vittime e dopo aver chiuso i resti in diversi sacchi e trolley e li gettò nell’Adige.

A scatenare la furia omicida, era stata la circostanza che Mirela Balan aveva detto al figlio e alla fidanzata di trovarsi un altro alloggio perchè era esasperata dalla loro presenza e dalla mancanza di collaborazione domestica.

Le sentenze.
In primo grado Andrei Filip aveva ricevuto l’ergastolo dal Gup di Verona il 28 marzo 2017 che aveva riconosciuto le aggravanti di aver ucciso persone di famiglia e per motivi abietti.

La Corte di Assise di Appello di Venezia, il 16 febbraio 2018, gli aveva successivamente riconosciuto le attenuanti generiche e la pena era scesa a 30 anni.

Oggi il provvedimento del ricalcolo della pena vedendo “alleggerito” l’omicidio della sorellastra.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Nuovo Dpcm voce per voce. Zone gialle, arancione, rosse: cosa si può e non si può fare

Nuovo Dpcm voce per voce. E' aperta la scuola? Posso muovermi da casa? Il nuovo Dpcm, ovvero: cosa è consentito e cosa è vietato nell'Italia divisa...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.