1.1 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

Acqua alta a Venezia, anche l’albero digitale finisce in ammollo [VIDEO]. Mose alzato per tutto il week-end

Home acqua alta a Venezia Acqua alta a Venezia, anche l'albero digitale finisce in ammollo . Mose alzato per tutto il week-end
sponsor

albero plessi piazza san marco acqua alta

sponsor

Acqua alta a Venezia, anche l’albero digitale in Piazza San Marco finisce in ammollo. Oggi non è entrato in funzione il Mose e la marea ha raggiunto una punta massima di 101 centimetri. Meno dei 105-110 previsti, ma comunque abbastanza per ricoprire i punti più bassi della città, e in particolare Piazza San Marco, da un velo d’acqua.
Il Mose era entrato in azione martedì notte e le sue paratoie si rialzeranno nuovamente nei prossimi giorni, quando si verificheranno almeno 130 centimetri d’acqua. Sono previsti quattro picchi di marea ravvicinati, tra sabato e domenica, tanto che il commissario Elisabetta Spitz sta valutando la possibilità di tenere sollevate le paratoie per tutto il fine settimana senza mai abbassarle tra un intervallo e l’altro.
L’opera, è bene ricordarlo, è ancora in fase di collaudo, e la sperimentazione prosegue con diverse condizioni climatiche per testarne l’efficacia e funzionalità.
Anche oggi l’alta marea è tornata a bussare nel centro storico lagunare, bagnando alcune parti di Rialto e tutta Piazza San Marco, circondando il campanile e la basilica, quindi allagando, ancora una volta, i preziosi mosaici.
L’alta marea questa mattina ha anche disturbato le operazioni per l’installazione dell’albero di Natale digitale in piazzetta San Marco, l’opera dell’artista Fabrizio Plessi.
Infatti, mentre gli operai con la gru proseguivano con la sistemazione dello scheletro dell’opera, sotto di loro si alzavano pian piano i centimetri d’acqua, rendendo più

commercial

difficile il lavoro.
Le punte di marea, comprese quelle previste per i prossimi giorni, non fermeranno né ritarderanno i preparativi dell’opera dell’artista Fabrizio Plessi che illuminerà le festività in centro storico e sarà accesa, come previsto, il 5 dicembre anche se, purtroppo, splenderà in una Piazza San Marco con i locali ancora chiusi, senza caffè storici aperti a rallegrare l’atmosfera natalizia.
L’albero digitale, una volta ultimato, sarà composto da oltre 80 moduli di luci color oro, in movimento, ciascuno di 1 metro per 50 centimetri, con direzioni diverse e inquadrati in cornici. L’installazione resterà in Piazzetta fino all’Epifania, il 6 gennaio, ed è promossa dal Comune di Venezia e Vela spa, con il patrocinio di Generali, e vuol essere messaggio di speranza e resilienza alla città.

Era una Piazza San Marco quasi deserta e suggestiva quella di questa mattina, in cui sono state posizionate le passerelle per l’acqua alta e dove si potevano scorgere alcuni agenti della polizia municipale e rari passanti, perlopiù fotografi interessati a immortalare il fenomeno tutto veneziano.

ACQUA ALTA NEL WEEK-END
L’acqua alta tornerà a colpire Venezia anche nelle prossime ore e durante il week-end: le previsioni di marea del Centro previsioni e segnalazioni marea del Comune di Venezia indicano una punta massima di 100 centimetri d’acqua già questa notte, alle ore 01.55 del 4 dicembre, e un’altra punta massima di 95 centimetri per domattina alle 11.35. Sabato 5 dicembre alle 02.40 del mattino è prevista un picco massimo di 130 centimetri d’acqua e un’altra punta di 110 centimetri d’acqua alle 12.35. Domenica 6 dicembre alle ore 2.55 è prevista una punta massima di 130 centimetri che arriverà poi ad un picco di 115 centimetri alle 13.50.

Giorgia Pradolin

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...
sponsor

Coronavirus Venezia, la seconda ondata si sta ritirando

Coronavirus Venezia e provincia, la seconda ondata da segni di regressione. Il primo segno si può interpretare con il tasso di occupazione dei posti letto. I...

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

All’esame di guida con l’equipaggiamento da spia: due suggeritori fuori davano risposte

A quanto pare in questo periodo gli stranieri le studiano tutte per superare l'esame di scuola guida senza la fatica di imparare. Dopo il nigeriano...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...
commercial

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Anziana in stato confusionale voleva buttarsi in acqua di notte alle Fondamente Nove

Delicato intervento della Polizia di Stato alle tre di notte tra domenica e lunedì. Il soccorso ha riguardato una anziana signora che sembrava volersi buttare...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.