24 C
Venezia
domenica 01 Agosto 2021

Turista 22enne caduto dal quinto piano dell’hotel veneziano: ipotesi disgrazia o bravata

HomeIl GialloTurista 22enne caduto dal quinto piano dell'hotel veneziano: ipotesi disgrazia o bravata

Venezia: la scoperta attorno alle 9 di questa mattina.
Un turista di soli 22 anni è stato trovato morto in un cortile interno dell’ Hotel Bauer.
Motivo della morte è la caduta da un terrazzino del quinto piano dell’hotel.
Un volo nel vuoto da un’altezza di circa quindici metri, poi lo schianto nel buio sull’asfalto di quel cortile interno.
E’ morto così il giovane turista slovacco di 22 anni che stava soggiornando all’ Hotel Bauer di Venezia, uno degli alberghi più lussuosi della città, alle spalle di Piazza San Marco.
Nessuno tra gli ospiti e il personale ha sentito nulla. Non un grido e neppure l’impatto devastante del corpo al suolo.
Il cadavere del giovane privo di vita e con addosso solo gli indumenti intimi è stato ritrovato stamane poco dopo le 9.
Quando sono arrivati i vigili del fuoco il ragazzo era deceduto ormai da ore.
Inutile ogni tentativo di rianimazione.
L’ipotesi è che la morte

sia avvenuta mentre tutti i clienti dormivano.
I primi accertamenti tenderebbero ad escludere che si sia trattato di un gesto volontario o di una mano omicida.
L’ipotesi più accreditata dalla Polizia è di una disgrazia o di una bravata finita male, come testimonierebbe l’assenza di vestiti.
Il giovane potrebbe essere scivolato da una balaustra del quinto piano, perdendo l’equilibrio.
Resta in piedi dunque, da quanto trapela dalle indagini, anche la possibilità che la tragedia sia stata l’esito di un gioco o di una imprudenza.
In questa versione, però, va anche stabilito se qualcun altro era a conoscenza dell’ “imprudenza” e se ha scelto di coricarsi non dicendo nulla.
Gli uomini della squadra mobile e della polizia scientifica hanno prima esaminato palmo a palmo lo spazio della corte interna dove era steso il cadavere del ragazzo, e poi la stanza occupata dalla vittima.
Neppure gli amici del giovane

si sono accorti di nulla ma i loro racconti, raccolti subito dagli investigatori, tenderebbero ad escludere che il 22enne abbia compiuto un gesto intenzionale.
La disgrazia è avvenuta proprio nella settimana che segna il ritorno a Venezia del turismo sia italiano che estero con la riapertura in grande stile di tutti i complessi ricettivi lagunari.
Tra questi anche il Bauer, da 150 anni una delle strutture a cinque stelle di maggior richiamo, anche per la sua vicinanza alla Fenice, a Piazza San Marco e l’affaccio sul Canal Grande.
Un albergo iconico che racchiude due anime: quella urbana e contemporanea racchiusa nell’alta che guarda alla Chiesa di San Moisè e quella neogotica che apre allo scenario della laguna.
In queste ore molti i vip che sembrano voler tornare a passeggiare lungo le calli veneziane, come accadeva prima del Covid.
Avvistati tra ieri e oggi Harry Styles, ex One Direction, e la coppia Katy Perry e Orlando Bloom con la figlia.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.