5.9 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Zaia: “Ospedali tengono, ma siamo preoccupati”

HomeZaiaZaia: "Ospedali tengono, ma siamo preoccupati"
la notizia dopo la pubblicità

Il presidente del Veneto poco fa : "Bisogna sempre ricordare che da sola la vaccinazione non basta..."

Così il Presidente del Veneto, Luca Zaia, poco fa: “Abbiamo fatto una riunione insieme ai direttori generali delle aziende sanitarie e quella che ne è venuta fuori è una situazione di generale tenuta del comparto ospedaliero. Siamo comunque preoccupati, perché i contagi incrementano, a causa delle molteplici occasioni di assembramento e manifestazioni di piazza”.
Il presidente della Regione Veneto ha parlato nel corso di un punto stampa nella sede della giunta regionale a Venezia.

“Non siamo liberi – ha aggiunto – ma se togliessimo le mascherine è come se lo fossimo. Bisogna ricordare che la vaccinazione non basta per arginare la diffusione del virus, funge da barriera, ma non evita il contagio. Se non ci mettiamo del nostro, e continuiamo a pensare al vaccino come un ‘disinfettante’, non ne usciamo e torneremo a vedere una diffusione rapida del contagio. Stiamo per entrare in una fase critica dal punto di vista stagionale, l’appello è di essere prudenti”.

Il Governatore ha anche parlato in merito ad un tema che prende sempre più spazio nei dibattito pubblico: “Comincia a esserci della letteratura scientifica sull’efficacia del test sierologico per verificare la presenza di anticorpi al Covid”.
“Attendiamo di capire cosa decideranno Iss, Cts e ministero, perché molti cittadini avanzano la sacrosanta istanza di conoscere la propria risposta anticorpale prima di sottoporsi alla terza dose di vaccinazione”.

Per Zaia, da Roma “hanno il dovere di dire se si può fare un’analisi di massa, e se ha senso farla. Dall’altra parte, bisogna capire quanto potrebbe costare una simile campagna. Serve o non serve titolare gli anticorpi? Sono temi che necessitano di risposte”, ha concluso.

continua a leggere dopo la pubblicità

» leggi anche: “Zaia: terza dose entro fine anno sotto ai 60

» leggi anche: ““Non fanno neanche il tampone per paura che gli mettano un chip”: la rivelazione di Zaia

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Intanto sta’ già diminuendo ancora i posti letto, vedere info sulla cronaca. Se prima aspettavi un anno ora puoi dire addio alla salute. Per colpa di chi…chi…chi?

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

Donna morta dopo 4 vaccini, figli: “A noi chiesto niente”, l’ospedale: “C’è il consenso informato”

La signora aveva fatto un ictus a marzo, dopo la prima coppia di vaccini. Ne avrebbe poi ricevuto altri due secondo la denuncia dei figli.

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

La Venezia Scomparsa: Molin e il Ponte dei Giocattoli. I ricordi, la chiusura: incontro con Federico, l’ultimo gestore, 12 anni dopo

Il negozio Molin, conosciuto da tutti i veneziani tanto da aver ribattezzato “il Ponte dei Giocattoli”, non rappresentava per me un semplice, piacevole prolungamento del percorso mattutino, ma un vero e proprio luogo dei sogni a due soli passi da casa. La...

“Alcune malattie non hanno cure dopo 40 anni, il vaccino lo hanno fatto in pochi mesi: è un miracolo”. Lettere

E' convinzione che i miracoli siano spettanza religiosa: falso! Nell'ultimo anno e mezzo è accaduto un miracolo "laico" che ha dell'incredibile. Dopo 40 anni di ricerca, nessun vaccino contro l'HIV; nessun vaccino perpetuo contro la banale influenza; nessun trattamento farmaceutico valido...

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

Assessore alla Sicurezza spara durante una lite: morto marocchino

Massimo Adriatici, avvocato, assessore alla sicurezza del Comune di Voghera (Pavia), è l'uomo che ha sparato il colpo di pistola che ieri sera, poco dopo le 22, ha ucciso un uomo di 39 anni di nazionalità marocchina. Il fatto è accaduto...

Pensioni: cosa vuol dire Quota 102

Pensioni: sembra segnata la strada, e va verso Quota 102. Ma che cos'è "Quota 102" che va a interessare una platea di 50mila persone in 2 anni? Quota 102 (che arriverebbe al posto di Quota 100 che si esaurisce il 31 dicembre) dall'anno...