26.4 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Zaia: “Ho offerte per 27 milioni di dosi di vaccino Pfizer”

Homeaiuti per CovidZaia: "Ho offerte per 27 milioni di dosi di vaccino Pfizer"

Zaia: “Ho offerte per 27 milioni di dosi di vaccino Pfizer”, l’incredibile ammissione del governatore ieri sera in diretta Tv.
Si tratta di offerte che viaggiano parallelamente al mercato dei rifornimenti per i paesi Ue, la qual cosa, in qualche modo, alimenta i sospetti dell’uomo comune quando sente parlare di ritardi negli approvvigionamenti già concordati con gli stati membri.
Ad ogni buon conto, ieri sera il presidente del Veneto ha fatto ulteriore chiarezza sulle offerte che stanno giungendo al Veneto.
Sono dell’azienda Pfizer

le dosi di vaccino anti-Covid che il Veneto si è visto offrire in questi giorni sul mercato parallelo, ha ammesso martedì sera il presidente Luca Zaia, parlando a “Porta a Porta”.
“Offerte ne sono arrivate molte – ha ricordato il governatore -, sono state selezionate, due in particolare si sono trasformate in due proposte contrattuali, da 12 milioni e 15 milioni di dose vaccino”.
“Queste sono Pfizer, a prezzi in linea con il mercato”.
La regione ha contattato Aifa, il 3 febbraio, ed ha avuto indicazione di parlarne direttamente con il commissario Arcuri.
“Il commissario Arcuri – ha detto Zaia – non si è meravigliato, e mi ha chiesto, prima di iniziare ogni ragionamento, di farci dare dagli intermediari i codici dei lotti, per andare a capire rispetto alla casa madre se ci siamo con l’offerta”.
“Abbiamo seguito i canali ufficiali, e non l’abbiamo fatto per cercare la rissa. Noi – ha concluso Zaia – mettiamo a disposizione i contratti; certo che noi la nostra parte la vogliamo”.
“Se invece, a livello nazionale, si decide di aspettare altri 5-6 messi, allora noi non siamo d’accordo”.

(foto da archivio)

[vaccini pfizer, luca zaia]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.