spot_img
spot_img
spot_img
9.5 C
Venezia
mercoledì 20 Ottobre 2021

Weekend del dono di Avis e Admo: attività per bambini e spettacolo all’M)

HomeAppuntamentoWeekend del dono di Avis e Admo: attività per bambini e spettacolo all'M)

Si comincerà alle 11 di sabato 25 con i gazebo informativi di AVIS in Piazza Ferretto e con la mascotte DONdolO che avvicinerà grandi e piccoli per ricordare a tutti l’importanza della donazione del sangue. Lì accanto a pochi passi l’autoemoteca di ADMO sarà attiva per la visita e per i prelievi per le tipizzazioni in occasione della settimana mondiale della donazione di midollo.
Quello in arrivo a Mestre sarà un weekend tutto all’insegna del Dono, con diversi appuntamenti pensati per sensibilizzare la cittadinanza e che si concluderà domenica 26 nel Chiostro dell’M9 dalle 17.30 alle 19.30, con la Festa del Donatore di Avis Mestre Marghera. Durante la festa verranno consegnate le Oselle, il riconoscimento del Comune di Venezia ai donatori che hanno raggiunto le 100 donazioni.
La due giorni di appuntamenti sarà anche l’occasione per fare il punto sulle donazioni per l’Avis Comunale di Mestre e Marghera. I dati verranno presentati e commentati dal Presidente di Avis Comunale Mestre e Marghera Giorgio Brunello e dalla Presidente di ADMO Provinciale Manuela Fossa

«Per noi il 2020 è stato un anno molto difficile ma il 2021 si presenta ancora in discesa – dice Giorgio Brunello, Presidente Avis Comunale Mestre e Marghera – due i dati positivi: una lieve crescita del plasma raccolto e il più alto numero nel veneziano, di plasma iper-immune raccolto per la cura degli ammalati di Covid ma non basta. I dati ad agosto però non fanno presagire nulla di buono perché il calo è evidente. Chiediamo dunque a tutti i donatori di recarsi regolarmente a donare. A chi non è ancora donatore chiediamo di diventarlo, non costa nulla, anzi, tieni controllata la tua salute e ti fa stare meglio per la soddisfazione che si prova».
«Admo Venezia ha retto bene nei numeri nel 2020 ed è in linea nel 2021 grazie alla semina nelle scuole ma è fondamentale essere presenti nel territorio e aumentare sempre di più il numero dei giovani che si iscrivono al Registro dei Donatori di Midollo – dice Manuela Fossa, Presidente di ADMO Venezia – tanti sono i malati che ogni giorno cercano un donatore compatibile per poter fare il trapianto e avere una seconda possibilità. 2000 attualmente solo in Italia».

«Il weekend dedicato alla cittadinanza è un’occasione importante per sensibilizzare tutti – dice anche Nevio Boscolo Cappon, Presidente di Avis Provinciale Venezia – i dati di Avis Provinciale quest’anno hanno avuto una svolta positiva che vi racconteremo nel dettaglio nelle prossime settimane ma non possiamo permetterci di abbassare la guardia per il futuro. Rivolgeremo grande importanza al progetto di coinvolgimento delle scuole del territorio con attività formative che permetteranno di parlare del Dono, di cittadinanza attiva e di molti altri temi a noi cari».


I DATI

Avis Mestre Marghera
Al 31.08.2021 le donazioni totali sono state 3548. Perdiamo 274 sacche sullo stesso periodo del 2020, (- 8,8%). Teniamo sul plasma, che anzi è aumentato di qualche sacca. Una nota positiva è l’aumento sia delle visite di idoneità, del 16%, sia delle prime donazioni (soci attivi) del 17%, un segnale di luce per un recupero futuro.

ADMO Venezia
Sono 279 tipizzazioni (dato a fine agosto) con due donazioni effettive, una ragazza di Mestre, tra l’altro anche già donatrice Avis della Comunale e iscritta tramite le informazioni di Giusy, che fa servizio di accoglienza ai donatori di sangue presso il centro raccolta dell’ospedale dell’Angelo, e un ragazzo di San Stino qualche giorno fa. Teniamo sui numeri del 2020, che era già stato un anno buono, in pari sul 2019 nonostante la pandemia.

sponsor

 

IL PROGRAMMA DEL WEEKEND

Sabato 25

MATTINA

Dalle 11.00 alle 20.30: Gazebo informativi di AVIS e ADMO per la promozione della donazione di midollo osseo e della donazione di sangue.

Dalle 11.00 alle 12.30, Presenza della mascotte DONdolO.

Dalle 11.00 alle 20.30: Presenza Autoemoteca per visita e prelievi per le tipizzazioni ADMO in occasione della settimana mondiale della donazione di midollo (operativa delle 11.00 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30).

POMERIGGIO

Ore 15.30: Volontari dell’Associazione Il Castello e dell’Associazione Il Piccolo Principe per animazione e intrattenimento bimbi.

Ore 16.00: presenza della Cooperativa Sociale Barbamoccolo con il loro Caravan Circus.

Ore 18.00: intrattenimento musicale con duo voce e chitarra.

Domenica 26

POMERIGGIO

Dalle 17.30 alle 19.30 Festa del Donatore al Chiostro del museo M9 con la premiazione dei donatori che hanno raggiunto le 100 donazioni (verranno consegnate le Oselle, riconoscimento del Comune di Venezia) e un momento dedicato alla testimonianza di Sebastiano Dri. Sempre al Chiostro ci sarà anche un momento in ricordo di tre volontari che sono stati le colonne portanti della Comunale Mestre e Marghera per anni e che sono mancati l’anno scorso nello stesso periodo: Luigi De Luca, Giancarlo Canziani e Giuseppe Cazzagon. Al Chiostro, così come sabato in piazza, saranno esposti i quadri, con tema Venezia, del pittore Marco Minto.

SERA
Dalle 21 andrà in scena lo spettacolo «180 giorni» tratto dal libro di Manuela Campalto

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements