Visita prenotata a Mestre, si reca all’indirizzo indicato e trova… un cantiere

ultimo aggiornamento: 03/05/2020 ore 11:22

230

Visita prenotata all’ospedale “che non c’è”.

Vi è una corsa contro il tempo per rispettare i tempi dell’apertura del nuovo ospedale di Mestre, in zona Zelarino, che dovrebbe avvenire il 7 aprile.

Centinaia di persone stanno lavorando alacremente affinché tutto sia pronto nei termini, ma, nel frattempo, sul posto ci sono solo “lavori in corso”.


Capita invece che ad una signora di Mestre, Maria L.L., sia stata prenotata una visita medica che il centro prenotazioni le ha assegnato specificatamente nel nuovo ospedale per il giorno 15 febbraio.

Evidentemente la ASL si è dimenticata di avvisare la signora che il trasferimento dall’Umberto I di Mestre non è ancora stato effettuato, così la donna si è presentata puntualmente con la prenotazione in mano, trovando … un cantiere.

[data pubblicazione: 20/05/2008]


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here