0.2 C
Venezia
martedì 30 Novembre 2021

Venezia – Roma 3-2, Sant’Elena manda in crisi Mourinho

HomeCalcio VeneziaVenezia - Roma 3-2, Sant'Elena manda in crisi Mourinho
la notizia dopo la pubblicità

Il Venezia festeggia, Mourinho va la crisi.
Il 3-2 col quale la squadra di casa infiamma il Penzo e mette al tappeto la Roma è un’altalena di emozioni, alla fine della quali i giallorossi tornano a casa con la seconda sconfitta di seguito, la quinta in campionato, e la certezza che al netto delle polemiche arbitrali la cura Mou non e’ stata una bacchetta magica ai problemi.

Che il ritorno in Italia dello Special One non potesse essere un replay degli splendidi anni nerazzurri era nelle cose, ma a questo punto della stagione il dubbio legittimo è che il valore aggiunto atteso non ci sia più.

E’ l’esito di una partita strana, in cui il Venezia ha subito graffiato con Caldara, la Roma ha ribaltato il risultato alla fine del primo tempo, poi ha sfiorato il 3-1 ma e’ affondata sotto i colpi della velocità e della verve del Venezia, con la complicità del rigore del 2-2 che farà molto discutere.

Pronti via, e’ gol a freddo di Caldara, che spunta in mezzo a Cristante e Mancini in seguito a una punizione di Aramu.

La Roma, rivoluzionata da Mourinho che schiera la difesa a tre, esclude Mijtaryan e Zaniolo affiancando Shomurodov ad Abraham.
La mossa d’attacco sembra anche indovinata, la Roma prende in mano il gioco ma trova pochi sbocchi, rischiando su un contropiede di Okereke e cogliendo un palo con Abraham.
Ma Shomurodov, allo scadere, regala prima il pareggio e poi l’assist per il gol di Abraham.
Un cross dalla sinistra a centro area imbecca l’inglese, Romero contende la palla a Pellegrini, arriva l’uzbeko che fa 1-1; poi nel recupero ancora un cross dalla sinistra imbecca Abraham bravo a metterla giù di petto, saltare Ceccaroni e fulminare Romero incrociando, per il vantaggio giallorosso.

Il secondo tempo parte di marca romana, con i primi dieci minuti a favore dei giallorossi, ma prima El Shaarawy spreca a botta sicura, poi Abraham si vede respingere sulla linea il possibile 3-1.

Il Venezia cambia modulo, l’ingresso di Sjgurdson e poi Modolo mandano in difficoltà per un po’ la Roma, e il pari arriva al 20′ su rigore: il contatto tra Cristante e Caldara rientra nella categoria dei ‘rigorini’, Aureliano decide di concederlo.
E Aramu non lo sbaglia, tirando a fil di palo la palla del 2-2. Ma non è finita qui, per la Roma.

Nasce da un lancio nello spazio vuoto della difesa giallorossa il pallone del 3-2: Okereke è ottimamente lanciato da Ampadu con un filtrante che fa partire in velocità la punta lagunare, Mancini non chiude sperando nel fuorigioco che non c’e’, l’attaccante e’ abile nel freddare Rui Patricio dopo un doppio passo.

Le emozioni non sono finite, Rui Patricio salva due volte su angolo (la prima deviando sulla traversa), il subentrato Henry sfiora il quarto gol con un destro al volo che si stampa ancora sulla traversa.

Quanto alla Roma, assedio finale con Zaniolo e Borja Mayoral buttati nella mischia, due occasioni d’oro per Abrhama che sfiora il palo e Perez deviato in angolo, ma niente più. Finisce 3-2, si apre la crisi della Roma di Mourinho.

continua a leggere dopo la pubblicità

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Cinema Santa Margherita: avevamo i pantaloni corti

La Venezia che era. Quella in cui siamo nati e cresciuti. Per molti l'unica vera, intesa come città. La foto risale agli anni 50-60. A quei tempi la città era ricca di sale cinematografiche che attiravano sempre un grande pubblico soprattutto nei...

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando sulle sue gambe ma dopo poche ore è spirata. F.C., signora di 52 anni residente a Lido, mercoledì...

Venezia? Città invivibile per tutti. Lettere

In risposta a: “L’esodo da Venezia c’è ma è voluto e alcune categorie sono privilegiate”. La città è invivibile per tutti. Molti anziani non possono più muoversi di casa poiché quasi tutti gli appartamenti a Venezia non sono dotati di ascensore, c’è il...

Morte improvvisa dopo vaccino, esposto in Procura a Mira

Alessandro Cavarretta, 51 anni, mercoledì scorso si sottopone al vaccino, dopo due giorni la morte improvvisa lasciando tutti nell'angoscia e con una domanda pendente: perché? Il certificato di decesso parla di arresto cardiocircolatorio ma essa non chiarisce come diagnosi di morte, è...

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...