spot_img
spot_img
spot_img
12.2 C
Venezia
giovedì 21 Ottobre 2021

Venezia, pistola puntata verso la moglie: squadre speciali a Castello

HomeViolenza contro le donneVenezia, pistola puntata verso la moglie: squadre speciali a Castello

Venezia: pistola puntata verso una donna. Calle dei Furlani, abitualmente tranquilla, ieri è stata teatro di un episodio inquietante.
Ad un certo punto sul posto sono sbarcate squadre speciali della polizia, uomini “d’assalto” per situazioni di pericolo di un certo tipo. Il motivo lo si capiva subito dopo: un uomo era stato visto puntare una pistola alla tempia di una donna, verosimilmente la moglie.
Gli agenti sono arrivati silenziosi e si sono disposti presidiando la zona in pochi attimi come nei film.
Così, nel primo pomeriggio di ieri, venerdì, la zona di

Castello per qualche attimo è stata ‘militarizzata’.
Subito dopo, l’irruzione: è stata sfondata la porta dell’appartamento al piano terra e gli agenti sono entrati disarmando l’inquilino che effettivamente stava puntando una pistola contro la donna.
Si scoprirà subito dopo che la situazione non era di effettivo pericolo in quanto la pistola era una “scacciacani” provvista di tappino rosso, ma questo tipo di allarmi non devono giustamente essere sottovalutati. Soprattutto in questo periodo.
Gli uomini della squadra speciale

Uopi, specializzati in pronto intervento nei casi speciali, hanno comunque denunciato l’uomo, un cinquantenne con alcuni precedenti per episodi di disordini e violenza, per procurato allarme.
Allarme che era stato lanciato da una persona residente che aveva visto

la scena della pistola puntata dalla finestra.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements