Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
13C
Venezia
domenica 28 Febbraio 2021

SEGNALAZIONI

HomeNotizie di aperturaUna “Veneziapertutti”, progetto di civiltà: rampe sui ponti tutto l'anno

Una “Veneziapertutti”, progetto di civiltà: rampe sui ponti tutto l’anno

Una “Veneziapertutti”, progetto di civiltà: rampe sui ponti tutti l'anno

Giovane e antico il quesito se è possibile per tutti l’accessibilità a Venezia. Chi può fruire e cosa della città più amata al modo, che tutti vogliono visitare e sentirsi dentro le piazze i campielli, e persino i ponti, che da soli, frenano la volontà di chi vorrebbe, ma non può, non ce la fa ad attraversarli.

Splendido e inquietante interrogativo stipulato senza grandi consensi fra Comune, Iuav , fin dagli anni ‘80 (Università Architettura, Intendenza dei Monumenti referenti del turismo e dello sport).

E’ infatti la VeniceMarathon ad insegnare che le rampe sui ponti sono indispensabili, alla faccia di chi si sente offeso dalla presenza giudicata antiestetica di quelle salvifiche tavole in legno, ma valutata positivamente da chi è disabile, anziano, o in momentanea difficoltà a deambulare.

Il 23 Ottobre è alle porte e la prossima VeniceMarathon troverà le rampe a ostacolare le barriere architettoniche, a dire, sì, ci siete tutti, disabili e non dentro una rappresentazione sportiva così amata e attesa.

Sfidare la disabilità con lo strumento dell’intelligenza solidale, è quanto si aspettano da anni le persone “svantaggiate” e le loro famiglie, sulla scia “anche” degli studi e degli esperimenti appassionati del prof. Enzo Cucciniello, docente allo Iuav, mancato recentemente, che ha speso una vita per il raggiungimento di alcuni obiettivi ancora latenti, in verità, che prevedevano il concetto di “ergonomia, cioè di quell’insieme di competenze tecniche e scientifiche che permette di mettere insieme un progetto e avviarlo alla sua esecuzione, per facilitare la vita di chi vive in prima persona la disabilità”.

Ora il Comune sembra volersi appropriare di questa esperienza, rendendo esecutivo il progetto delle rampe, che potranno rimanere sui ponti tutto l’anno in virtù di una acquisita consapevolezza civica , prevedendo il perfezionamento delle strutture sia da un punto di vista estetico, che della sicurezza.

E ben venga l’osservazione della città per la rimozioni di quegli ostacoli (gradini soprattutto) e una auspicabile ripensamento dei trasporti da parte di una città che vive in questo senso imbarazzanti ritardi.

Contento il presidente della VeniceMarathon Club con l’Assessore ai Lavori Pubblici Francesca Zaccariotto che oggi possono fare sintesi e realizzazione di studi costati decenni di generoso lavoro.

Andreina Corso | 10/10/2016 | (Photo d’archive) | [cod venicema]

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.