17.1 C
Venezia
domenica 24 Ottobre 2021

Venezia, lavori all’Isola di Poveglia, poi bando per la concessione

HomeSalvaguardia di VeneziaVenezia, lavori all'Isola di Poveglia, poi bando per la concessione

L'isola di Poveglia è di Brugnaro

L’Isola di Poveglia, nella laguna di Venezia con la sua chiesa, strutture antiche e giardini, saranno messi in sicurezza entro la fine del mese di luglio.

L’Agenzia del Demanio ha infatti avviato la procedura per individuare l’impresa che eseguirà i lavori per prevenire eventuali infortuni e poter destinare il complesso monumentale ad uso pubblico ripristinando una porzione dell’isola che, su richiesta, potrà così essere messa a disposizione per singole manifestazioni ed appuntamenti a carattere sociale.

In autunno, invece, l’Agenzia pubblicherà il bando per affidare l’isola di Poveglia in concessione ed avviarne un percorso di recupero unitario e funzionale con cui garantire, al contempo, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio dello Stato.

Requisito essenziale per partecipare al bando sarà quello di poter assicurare una gestione complessiva degli edifici presenti sull’isola e dell’intera area con un progetto che ne garantisca la corretta conservazione, l’utilizzo in sicurezza, e la riqualificazione attraverso gli investimenti necessari a valorizzare Poveglia in modo stabile e duraturo.

Il bando, oltre a privilegiare progetti di recupero capaci di sviluppare attività sociali, culturali, formative, ricreative e di tutela ambientale, prevederà la pluralità di utilizzo del bene, che racchiude in sé un grande valore storico, simbolico ed identitario, in modo da poterne destinare almeno una parte alle esigenze di fruibilità pubblica, che provengono dalla
cittadinanza.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

  1. Che bellissima notizia, sono molto molto felice per questa magnifica isoletta della splendida Laguna Veneziana e che conosco solo attraverso le foto e articoli vari venga finalmente rivalutata. Io non sono Veneziano e non abito a Venezia ma a Roma, ma sono anni e anni che ho sempre pregato sperato e desiderato che questa bellissima isola fosse rivalutata, ripulita, restaurata e riportata allo splendore di un tempo per rispetto non solo ai Veneziani ma per tutte quello persone che abitarono l’isola e per tutte quelle persone che sono morte a Poveglia. Credetemi sono veramente felice e spero che venga fatto anche un museo di Archeologia moderna dato che ci sono macchinari e suppellettili di un tempo passato. Spero anche che venga edificato un ossario dove custodire le ossa di tutte quelle persone che morirono nell’isola . Auguri a tutti voi sono veramente felice per Voi tutti per la gente di Venezia e per chi e’ rimasto per sempre a Poveglia. Cordiali saluti Alberto Ceraso

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements