Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeNotizie di aperturaVenezia, invasione di turisti: città al collasso durante il “ponte” del primo Novembre

Venezia, invasione di turisti: città al collasso durante il “ponte” del primo Novembre

Venezia, invasione di turisti: città al collasso durante il “ponte” del primo Novembre
Se Venezia fosse una barca, affonderebbe di sicuro a causa dei troppi piedi che la calpestano, delle strade intasate, delle code sui ponti e le file infinite negli imbarcaderi di turisti, che nonostante tutto, sorridono e cercano in alto, nei tetti, nelle punte dei campanili, nel rosso dei coppi, fra colombi e gabbiani, di assaporare la gioia di essere a Venezia.

In fondo sono in vacanza e poco conta se decina di migliaia di visitatori che approfittando del ponte “dei santi” e dei giorni festivi, riescono a camminare a fatica, un po’ spintonati dai veneziani reduci in città, che si muovono per recarsi al lavoro o per necessità, un po’ apostrofati dagli stessi, quando inciampano sulle valigie e sui borsoni… rimbrottando frasi irripetibili.

Le parole più in voga che i cittadini offrono ai politici sono: invasione, sovraffollamento, ticket, numero chiuso, argine, provvedimenti, limitazioni.

Altri soggetti che riguardano il settore turistico, assistono stando a guardare e a verificare quanto porta nelle tasche dei commercianti, ristoratori e albergatori il tornado di “foresti” che si fa spazio a fatica fra le calli, i campi e i monumenti veneziani.

Anche i musei mostrano le loro code infinite, ma vale la pena di aver pazienza, sorridono i turisti, l’occasione è unica e Venezia è un sogno “di quelli che puoi comperare… “ ammoniva Francesco Guccini nella sua celebre canzone dedicata a Venezia.

Il sogno del poeta Josif Brodskji era invernale, possibilmente con la nebbia e il gelo e sembra che in quell’atmosfera si sentisse bene, anche visitando posti lontani da San Marco, scoprendo la bellezza di una città semiabitata. Una bellezza che non costa niente in termini economici e che tanto può dare al visitatore attento.

La sollecitazione al Sindaco Luigi Brugnaro, alla sua Giunta, ad inventare una nuova gestione dei flussi in città, rivolta anche al mondo della cultura, alle università, non può attendere oltre. Si conoscono le intenzioni di uno studio di fattibilità per il futuro, e quest’ultima occasione vacanziera, che ha esasperato gli animi e ogni ragionevole livello di tollerabilità ha toccato il fondo. Non si riesce ad immaginare cosa accadrà durante il prossimo Carnevale.

La barca Venezia scricchiola da tutte le parti, qualcuno abbia pietà di lei prima che affondi, provocando naufragi irreparabili.

Andreina Corso

02/11/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Una persona ha commentato

  1. Ho visitato Venezia due volte, e mi è piaciuta moltissimo. Ho tanti bei ricordi. Vorrei vederla di nuovo un giorno, ma non supporto di farla soffrire così sotto i piedi dei troppi turisti. Mi sembra che la cosa migliore da fare sia non ritornarci.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.