3.6 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

Venezia, dipendenti comunali in smart-working: 1450 lavoreranno da casa

Home Comunali Venezia, dipendenti comunali in smart-working: 1450 lavoreranno da casa
sponsor

Ragazza fa selfie nuda e lo invia al fidanzato. Appello del padre: non diffondetelo
Venezia, dipendenti comunali in smart-working. Da domani oltre 1.450 lavoreranno dal proprio computer a casa.
I lavoratori del Comune di Venezia sono 2.700, ma di questi 498 non sono già più in sede per le disposizioni nazionali che hanno sospeso i servizi educativi, le biblioteche, il servizio ispettivo Casinò, e da domani oltre 1.450 lavoreranno in smart-working.

sponsor

Rimangono circa 800 dipendenti la cui presenza fisica nelle sedi è essenziale: polizia locale, protezione civile, segreterie, sociale, anagrafe, stato civile, protocollo, oltre alle strutture dirigenziali e i funzionari “che hanno lavorato giorno e notte – spiega l’assessore al Persona Paolo Romor – e durante il week-end, per permettere l’avvio di questa nuova organizzazione “smart” della macchina comunale”.

commercial

“Solo grazie agli investimenti fatti da questa amministrazione abbiamo reso più “smart” i servizi erogati ai cittadini, che aiutano a ridurre il numero di sportelli aperti, e riusciamo ad affrontare questa emergenza restando operativi: mi riferisco alle iscrizioni on-line degli asili nido, ai certificati anagrafici on-line, e ai 62 servizi tramite il touchpoint di DIME che nel solo mese di marzo ha già erogato automaticamente 628 certificati”.

Gli applicativi usati dai dipendenti saranno fruibili da una qualsiasi rete intranet: posta elettronica Zimbra, Suite Office 365, accesso alle cartelle di rete, Nas, Epraxi, Egrammata, Sgov, Visure Anagrafiche, Icare, Resis, in più saranno attivate connessioni Vpn (virtual privat network) e Rdp (Desktop remoto) che consentono di accedere direttamente alla propria postazione di lavoro da casa propria in sicurezza, con il prezioso supporto della partecipata Venis SpA.

“Per tutti i 173 progetti specifici elaborati in questi ultimi giorni da direttori e dirigenti – aggiunge Romor – che ringrazio perché hanno lavorato tutto il weekend assieme alle posizioni organizzative, è prevista la rendicontazione dell’attività svolta da parte del dipendente e il monitoraggio costante da parte dei loro responsabili. Questa è l’occasione per rafforzare il lavoro su obiettivi, sul raggiungimento di risultati e sulla consapevolezza dell’attività svolta, in un momento di assoluta straordinarietà per l’intero comparto pubblico, rispettando il principio della trasparenza ai cittadini”.

In questo modo sarà possibile ridurre gli spostamenti in città e nelle isole.

“Teniamo i motori accesi per garantire i servizi essenziali alla cittadinanza e la gestione dell’emergenza. Ma, soprattutto, per essere pronti a ripartire a pieno regime quando questa fase emergenziale finirà: perché, ne sono convinto, ce la faremo”.

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...
sponsor

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...
commercial

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.