spot_img
20.2 C
Venezia
sabato 23 Ottobre 2021

Venezia, da domani aria più pulita con livello “verde”. Rientra la soglia di Pm10 nell’atmosfera

HomeInquinamentoVenezia, da domani aria più pulita con livello "verde". Rientra la soglia di Pm10 nell'atmosfera

Lettere. Smog a Venezia: altro Flop pure con la seconda ordinanza?
Venezia, da domani aria più pulita con livello “Verde”. Il riscaldamento però dovrà raggiungere un massimo di 21 gradi in case e uffici, e di 19 gradi nelle attività industriali.

L’osservatorio regionale della qualità dell’aria Arpav comunica che, dopo le giornate di maltempo dei giorni scorsi, è rientrata la soglia di PM10 presente in atmosfera. Pertanto nel Comune di Venezia da domani, martedì 21 gennaio, torna il livello 0 “Verde”.

Nello specifico il livello “Verde” vieta la circolazione dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 18.30 di: ciclomotori e motocicli Euro 0 a due tempi; autovetture ad uso proprio alimentate a benzina Euro 0 e 1 e diesel Euro 0, 1, 2, 3; veicoli commerciali diesel euro 0, 1, 2, 3.

Per quanto riguarda l’utilizzo degli impianti termici, il riscaldamento potrà raggiungere un massimo di 17° C (+2° di tolleranza) negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili e di 19° C (+2 di tolleranza) in tutti gli altri edifici. E’ prescritta inoltre una riduzione di 2 ore del periodo massimo consentito, da attuarsi dalle ore 16 alle ore 18 di ogni giorno, per l’esercizio degli impianti termici alimentati a combustibili liquidi o solidi. Per quanto riguarda il riscaldamento domestico a biomassa legnosa è vietato l’utilizzo degli impianti di classe 1 e 2.

E’ inoltre vietato l’abbruciamento all’aperto, con deroga, in caso di necessità, di combustione per la tutela sanitaria di particolari specie vegetali.
Per ulteriori informazioni e approfondimenti si può consultare la pagina web https://www.comune.venezia.it/it/content/misure-contenimento-dei-livelli-concentrazione-pm10.
Venezia, 20 gennaio 2019

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements