Venezia, cimiteri chiusi per l’emergenza coronavirus: visite sospese fino al 3 aprile

ultimo aggiornamento: 16/03/2020 ore 17:11

526

cimitero san michele commemorazione defunti
Venezia, cimiteri chiusi alle visite per l’emergenza coronavirus nel Comune di Venezia.

Ad annunciarlo con una nota è la società Veritas che si occupa del servizio, una chiusura che va ad aggiungersi alle misure necessarie per cercare di contenere l’epidemia, ormai pandemia, da Covid-19.

Una restrizione che va ad aggiungersi alle altre, perché anche nel campo santo il rischio di contagio tra persone è possibile.

C’è infatti chi fa fatica ad interrompere le visite ai propri defunti, anche in questi giorni.

Ora arriva la chiusura: le visite ai 16 cimiteri del territorio comunale di Venezia vengono sospese fino al 3 aprile.

Sono invece assicurate le sepolture e le esumazioni.

Queste però devono avvenire alla sola presenza dei parenti stretti, comunque tenuti a rispettare la distanza minima di sicurezza di un metro l’uno dall’altro e le norme igieniche contenute nel decreto #iorestoacasa.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here